Il piccolo Pjanic cresce e…cambia idolo: da Dzeko a Cristiano Ronaldo!

Il piccolo Pjanic cresce e…cambia idolo: da Dzeko a Cristiano Ronaldo!

Sul suo profilo Instagram, il centrocampista della Juventus ha condiviso un video che riprende suo figlio Edin mentre si allena ad esultare. E quale maniera può aver scelto, se non l’iconica celebrazione di Cristiano Ronaldo?

di Redazione Il Posticipo

A casa Pjanic il calcio è ovviamente il primo pensiero. E non è certo un caso che suo figlio si chiami Edin. L’amicizia con Dzeko, ex compagno di squadra ai tempi della Roma, ha regalato al bimbo un nome ingombrante, se non altro perchè il bomber bosniaco è un gran bel termine di paragone calcisticamente parlando. Eppure, da qualche tempo il mito assoluto dentro casa è un altro e ha il numero 7. Normale, quando papà Miralem si ritrova tutti i giorni in campo con Cristiano Ronaldo. E quindi il piccolo Edin “tradisce” il primo grande amore e si trasforma in un cinque volte Pallone d’Oro.

SIUUU – È questo il risultato del divertente video, postato da Pjanic sul suo profilo Instagram, che riprende il…giovanissimo calciatore in erba mentre si allena ad esultare. E quale maniera può aver scelto, se non l’iconica celebrazione di Cristiano Ronaldo? E non manca nulla, nè il celebre SIUUUU, ormai diventato vero e proprio tormentone, nè la maglia alzata, per mostrare gli addominali. Certo, Pjanic junior da questo punto di vista latita un po’, ma è anche vero che avrà tutto il tempo del mondo per sviluppare e, volendo, imitare il portoghese anche in quello. L’importante è che le punizioni le batta come papà.

PUNIZIONI – Anche perchè, numeri alla mano, Allegri ha fatto bene a decidere che dalla lunga distanza i calci piazzati toccano alla potenza di CR7, ma che per le punizioni dal limite dell’area, a seconda della posizione toccherà a Pjanic e Dybala, che risultano essere tra i dieci migliori tiratori degli ultimi cinque anni. E quindi bene l’urlo alla Ronaldo, bene anche la tartaruga che non c’è, ma se il piccolo Edin dovesse anche cominciare ad alzarsi i calzoncini prima di calciare, forse da parte di papà arriverebbe qualche simpatica ramanzina. Perchè a Pjanic si può togliere tutto, tranne le punizioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy