Il Leeds tricolore…è un poco Loco?

Il Leeds tricolore…è un poco Loco?

Radrizzani, presidente del Leeds United, licenzia Heckingbottom e punta a una vecchia conoscenza (seppur brevissima) del calcio italiano. El Loco Bielsa torna in pista?

di Redazione Il Posticipo

Tempi duri per i tifosi del Leeds United. Che per carità non si aspettavano certo di tornare ai fasti dell’era Revia, o alla prima edizione della Premier League, vinta con i gol di Cantona. Forse era troppo anche sperare nel Leeds di inizio millennio, quello di Kewell e Harte, ma il tredicesimo posto in Championship, figlio di una stagione senza infamia e senza lode, non può bastare. Nè ai tifosi, nè alla presidenza, Che è passionale quanto il pubblico, essendo…italiana. Il proprietario del Leeds, l’imprenditore Andrea Radrizzani, ha infatti esonerato Heckingbottom e per lanciare l’assalto alla Premier ha un piano…molto Loco.

EL LOCO – Proprio lui, Marcelo Bielsa, il Loco per eccellenza nel variegato mondo del calcio sudamericano. Sarebbe proprio lui, secondo i media britannici, il candidato a prendere le redini a Elland Road. Una scelta particolare, ma molto “nel personaggio”, che quasi mai si è messo alla guida di grandi club. Anche perchè, forse, nessuno l’ha mai davvero cercato ad altissimi livelli. Ma Radrizzani sembra convinto che l’argentino, la cui ultima esperienza a Lille è terminata (ma va?) nel caos più completo, possa essere la carta migliore per far tornare il Leeds dove merita. Certo, affidargli una squadra nell’esplosiva e altamente competitiva Championship sarebbe un grosso rischio. Per sapere perchè, il presidente dello United dovrebbe chiedere qualche consiglio a un…collega nostrano.

UN CURRICULUM…PAZZO – L’unico incrocio tra l’Italia e Bielsa risale infatti ai…due giorni alla guida della Lazio. Un’esperienza rapida e che alla fine per i biancocelesti è stata…positiva, avendo portato sulla panchina Simone Inzaghi, ma che ben descrive il carattere del tecnico argentino. Che aveva chiesto a Lotito di sfoltire mezza rosa e quattro acquisti immediati e che, non accontentato, ha dato le dimissioni per le promesse non mantenute dalla società. Non che a Lille sia finita meglio, con fughe in Sudamerica nella confusione che regnava sovrana nel club transalpino. Una scelta coraggiosa quella di Radrizzani. E se alla fine le trattative per portare il Loco a Elland Road andranno a buon fine, i tifosi del Leeds dovranno aspettarsi tutto ed il contrario di tutto. Dal trionfale ritorno in Premier, agli abissi della League One. Del resto, se si ingaggia uno che chiamano il Pazzo, c’è ben poco da fare previsioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy