I colpi a sorpresa del Faraone Aurelio

I colpi a sorpresa del Faraone Aurelio

L’arrivo di Ancelotti è l’ultimo grande colpo di teatro di Aurelio De Laurentiis, il presidente da cinema. Che ha regalato ai tifosi azzurri momenti di gioia e ricostruito l’autostima calcistica di una città.

di Redazione Il Posticipo

COLPI A SORPRESA

de laurentiis

Tutto calcolato? Forse sì, forse no. Ma che l’ufficialità dell’arrivo di Carlo Ancelotti a Napoli arrivi proprio qualche ora prima del suo sessantanovesimo compleanno è perlomeno sospetto. L’ultimo grande colpo di teatro di Aurelio De Laurentiis, il presidente da cinema. Quello che scappa dalla presentazione dei calendari dirottando un motorino, che presenta i calciatori mascherati da leone, ma anche l’uomo che ha preso il Napoli dalle ceneri del fallimento e lo ha riportato tra le grandi del pallone tricolore. E lo ha fatto attraverso molti colpi a sorpresa, assolutamente inaspettati, ma che hanno regalato ai tifosi azzurri momenti di gioia e ricostruito l’autostima calcistica di una città che dopo Diego aveva visto il baratro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy