Higuain-Chelsea: un altro anno di prestito costa un occhio della testa! Argentino rispedito alla Juve… alla faccia di Sarri

Higuain-Chelsea: un altro anno di prestito costa un occhio della testa! Argentino rispedito alla Juve… alla faccia di Sarri

Il club londinese ha deciso di non prolungare il prestito del giocatore per un’altra stagione. Scontentato Sarri, che aveva voluto fortemente il giocatore lo scorso gennaio. Higuain rientrerà alla Continassa dopo la finale di Europa League

di Redazione Il Posticipo

Higuain-Chelsea: è stato breve… e nemmeno troppo intenso! Dopo appena sei mesi l’avventura del Pipita allo Stamford Bridge sembra già al capolinea. Colpa delle prestazioni altalenanti, ma soprattutto dei costi legati alla sua eventuale permanenza. Il club del presidente Roman Abramovich al momento preferisce risparmiare anziché accontentare le richieste di Maurizio Sarri, nonostante il manager abbia comunque raggiunto gli obiettivi stagionali.

FINE RAPPORTO – Stando a quanto riportato dal Daily Mail, il Chelsea non è intenzionato a prolungare il prestito di Higuain: l’argentino ritornerà alla Juventus dopo la finale di Europa League. Il club non ha intenzione di spendere altri 18 milioni di trattenerlo in Premier per un altro anno e nemmeno di sborsarne 36 per acquistarlo a titolo definitivo. Troppi i soldi da investire per un giocatore che non è riuscito a segnare più di 5 gol in 21 presenze in 6 mesi, pochi considerati la nomea che si era fatto prima di sbarcare Oltremanica. Il Chelsea non è rimasto nemmeno troppo soddisfatto per la condizione fisica che caratterizzato il giocatore. Dopo appena una stagione lontano dalla Continassa, la Juventus si prepara al rientro dell’argentino: quale sarà il futuro del Pipita?

ALTRE PARTENZE – Via Higuain, in attacco dovrebbe restare invece Olivier Giroud: il Chelsea è intenzionato a rinnovare di un anno il suo contratto. Con la partenza di Higuain, il francese avrebbe lo spazio che non ha trovato: quest’anno il 32enne ha giocato soprattutto in Europa League e non ha nascosto il fatto che gli piacerebbe giocare di più. Altro giocatore in uscita potrebbe essere Mateo Kovacic, destinato a tornare al Real Madrid dopo un anno di prestito in cui è stato utilizzato come alternativa a Jorginho nel ruolo di regista. Su questo fronte però bisogna attendere gli sviluppi della trattativa Eden Hazard: il croato infatti potrebbe rientrare nell’operazione che dovrebbe portare il belga alla corte di Zinedine Zidane. Sarà un’estate bollente per il Chelsea: a fine mercato Sarri potrà dirsi soddisfatto? Sarà ancora il manager del club londinese? L’unica cosa certa al momento è che sarà… senza Pipita!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy