Hazard in panchina col Francoforte, Hoddle attacca Sarri: “Non capisco perché!”. Ma il tecnico ha spiegato il motivo…

Hazard in panchina col Francoforte, Hoddle attacca Sarri: “Non capisco perché!”. Ma il tecnico ha spiegato il motivo…

L’ex allenatore dei Blues attacca il manager italiano, reo di aver lasciato la stella belga fuori dal primo minuto coi tedeschi nell’andata delle semifinali di Europa League. Se il Chelsea non passerà il turno a Sarri verrà rinfacciata questa scelta?

di Redazione Il Posticipo

Chelsea, solo un pari con l’Eintracht Francoforte fuori casa: adesso la qualificazione è a rischio? Dopo il mezzo passo falso dei Blues è partito il processo a Mauzio Sarri che ha schierato la sua squadra senza Eden Hazard dal primo minuto: una mossa che ha fatto scatenare i tifosi dei Blues sui social e spinto anche Glenn Hoddle a dire la sua. Se il Chelsea non centrare la qualificazione per la finale sarà tutta colpa del managaer italiano?

ATTACCO – L’ex allenatore del Chelsea è rimasto colpito dalla scelta di Sarri, considerata l’importanza della partita alla Commerzbank Arena. Hoddle ha attaccato l’allenatore italiano ai microfoni di BT Sport: “Quando abbiamo visto le formazioni ufficiali, ci siamo grattati la testa per chiederci perché avesse deciso di lasciarlo fuori… Siamo a fine stagione, non sono rimaste tantissime partite”. Hoddle ha fatto i conti in tasca all’ex tecnico del Napoli: “Il Chelsea gioca domenica quindi c’è tempo per riposare, non gioca da domenica scorsa a Manchester… Non capisco perché non scendere in campo col giocatore migliore nella semifinale. Sono sicuro che anche i tifosi del Chelsea si siano grattati la testa… Hai bisogno dei tuoi migliori giocatori nelle semifinal. Non esiste farlo riposare”.

VANTAGGIO – Stando a quanto riportato dal Daily Mail, il tecnico del Francoforte Adolf Hütter aveva pianificato una strategia per raddoppiare la marcatura sulla stella belga, che aveva definito “uno dei migliori giocatori al mondo”. Secondo Hoddle l’assenza del giocatore ha messo i padroni di casa in una posizione di vantaggio: “Immagina quello spogliatoio, quando entrano le squadre in campo e una delle due vede che Hazard non parte titolare… Che vantaggio che ti dà! Anche se hanno lavorato qualche giorno per capire come fermarlo, quando scopri che giocherai contro di lui devi essere felice per questo. Senza nemmeno scendere in campo, sei già un po’ carico”. Sarri ha spiegato che Hazard non aveva problemi di forma fisica e ha aggiunto: “Ha giocato le ultime 10 partite di fila e poi è in grado di cambiare la partita dalla panchina. Non lo volevo in campo per 90 minuti”.  Peccato che i tifosi del Chelsea non siano affatto della stessa opinione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy