Guardiola: anche i grandi sbagliano? In passato Pep ha corteggiato inutilmente van Dijk…come riserva!

Guardiola: anche i grandi sbagliano? In passato Pep ha corteggiato inutilmente van Dijk…come riserva!

Il manager ha ottenuto una strepitosa tripletta Oltremanica (Premier League, FA Cup, Carabao Cup), ma ha perso per strada la Champions finita tra le mani di Virgil van Dijk. Oggi l’olandese splende nel Liverpool… dopo essere stato a un soffio dal City!

di Redazione Il Posticipo

Pep Guardiola, questa i tifosi del Manchester City non gliela perdoneranno mai? Il manager ha guidato il club alla conquista di una storica tripletta: nella stessa stagione la sua squadra ha conquistato la Premier League, l’FA Cup e la Carabao Cup. L’unico rimpianto resta la Champions League, sfumata ai quarti contro il Tottenham poi sconfitto in finale dal Liverpool di Virgil van Dijk. L’uomo che oggi fa le fortune di Jürgen Klopp… alla faccia di Guardiola!

INTERESSAMENTO – Oggi tutti parlano di van Dijk, ma solo un club al mondo ha la fortuna di poterlo schierare: è il Liverpool di Klopp, diventato campione d’Europa una settimana fa. Oggi l’olandese è uno dei migliori difensori al mondo: la sua crescita sarebbe stata altrettanto esponenziale se fosse andato al City? In passato i Citizens sono stati vicinissimi al difensore, che è agli ordini di Klopp dal gennaio 2018 quando i Reds hanno versato 85 milioni di euro nelle casse del  Southampton. Per quale ragione il City ha deciso di rinunciare sul più bello all’olandese?

TERZA SCELTA – Oggi fa sorridere soltanto a sentirlo dire, ma come riporta Sportbible, Guardiola in passato ha pensato a van Dijk come terzo centrale. Nel dicembre 2017 i Citizens hanno offerto 67 milioni per il giocatore, ma non sono bastati a convincere i Saints per lasciarlo partire… e alla fine il giocatore è passato al Liverpool! Se l’olandese fosse arrivato al City sarebbe partito alle spalle di John Stones e Nicolas Otamendi, due che non si sono dimostrati difensori invalicabili: basti pensare alla prestazione dell’inglese contro l’Olanda in semifinale di Nations League. Alla fine il City ha ripiegato su Aymeric Laporte, strappato all’Athletic Bilbao per 64 milioni, che quest’anno è stato disastroso nella gara di ritorno contro il Tottenham costata l’eliminazione dalla Champions. E forse Guardiola avrebbe dovuto insistere  lper acquistare van Dijk, l’uomo che una settimana fa ha alzato la Coppa dalle grandi orecchie… alla faccia di Pep!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy