Francoforte, scoppia la protesta contro i posti a sedere: i tifosi dell’Eintracht…smontano i seggiolini!

Francoforte, scoppia la protesta contro i posti a sedere: i tifosi dell’Eintracht…smontano i seggiolini!

L’Eintracht Francoforte pareggia l’andata della semifinale di Europa League contro il Chelsea. Protagonisti di giornata, i tifosi tedeschi, che di stare seduti non ne vogliono proprio sapere.

di Redazione Il Posticipo

In Germania le proteste non finiscono mai. I tifosi tedeschi, ancora una volta, si dimostrano essere quelli più ancorati ad un tipo di calcio che non si sente assolutamente pronto a lasciare il posto alla modernizzazione. Non solo le (forti) polemiche contro la partita del lunedì in Bundesliga; adesso, in Europa, si protesta anche contro i…posti a sedere.

STANDING SECTION – Quando si toccano le tradizioni, i tifosi non la prendono mai bene. Protagonisti di giornata, i supporter dell’Eintracht Francoforte, che impegnati in Europa League contro il Chelsea, si sono visti togliere della UEFA il diritto di assistere alla partita in piedi. Alla Commerzbank-Arena, i tifosi tedeschi più caldi, sono soliti assistere alla gara nella cosiddetta standing section: una parte dello stadio dove è consentito stare tutti in piedi, con nessuno seduto, per creare un’atmosfera più ostile nei confronti della squadra avversaria. Secondo le regole della UEFA, però, in Europa questo non è assolutamente possibile.

UEFA – Le restrizioni della UEFA, non permettono ai tifosi di assistere alla partita in piedi, obbligando così il Francoforte ad installare dei seggiolini temporanei per permettere ai propri tifosi di sedersi. Conseguenza? File di seggiolini svitati dal terreno, alzati e spostati, fatti scorrere al bordo che separa campo e spalti. Una protesta forte da parte di una tifoseria che ha dimostrato più volte di essere una delle più calde d’Europa. Anche contro il Chelsea, la scenografia regalata dai tedeschi è stata da applausi, con un enorme telo in grado di ricoprire l’intera curva. Per sostenerlo, ovviamente, tutti i tifosi in piedi. E alla fine i Blues un po’ di paura ce l’hanno avuta, visto l’1-1 finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy