Football Leaks svela il tariffario della ICC: “Non gioca Messi? E io ti multo!”

Football Leaks svela il tariffario della ICC: “Non gioca Messi? E io ti multo!”

Secondo i dati rivelati da Der Spiegel, il Barcellona avrebbe incassato dei cospicui pagamenti per schierare il tridente composto da Messi, Suarez e Neymar durante l’International Champions Cup del 2017. E se i tre tenori non avessero giocato…

di Redazione Il Posticipo

Le amichevoli estive sono qualcosa di davvero speciale. Dopo qualche mese di astinenza, riavvicinano i tifosi alle proprie squadre del cuore e raccontano loro le caratteristiche dei nuovi acquisti. Vedere all’opera la propria squadra dopo averne sentito la mancanza è già di per sé un sollievo, quindi i risultati non contano: ecco uno dei motivi per cui durante le amichevoli estive gli allenatori lasciano molto spazio ai nuovi acquisti e soprattutto alle giovani promesse dei propri vivai. Un’altra rivelazione scottante del caso Football Leaks proviene da un giornalista della BBC che ha rivelato del pagamento di grosse cifre affinché il Barcellona, durante l’International Champions Cup del 2017, schierasse il tridente M-S-N.

LE CIFRE – Da quello che riporta Der Spiegel, il Barcellona avrebbe incassato due pagamenti in contanti dalla Relevant, emittente che trasmette le partite del torneo, per aver schierato il tridente composto da Messi, Suarez e Neymar durante un paio di amichevoli estive del 2017. Sotto i riflettori sarebbero finite le due partite dell’International Champions Cup giocate a Washington e Miami contro Manchester United e Real Madrid. A quanto pare il reporter avrebbe rivelato che per schierare quel tridente nella sfida ai Red Devils i blaugrana avrebbero incassato 4 milioni di dollari e 9,75 milioni per lo stesso “servizio” durante il Clasico estivo.

IL TARIFFARIO – Chiaramente, quello che era ritenuto uno dei tridenti più mostruosi, avrebbe garantito una certa visibilità alle partite e ciò avrebbe portato determinati introiti alla Relevant. Stando alle fonti, chi avrebbe pagato tale cifra, avrebbe perfino stabilito un tariffario separato in caso uno dei tre non avesse giocato. Si parla di cifre folli: in caso non avesse schierato Messi, il Barça avrebbe incassato ben 750.000 dollari in meno; se non avesse giocato Suarez la cifra dedotta sarebbe stata di 450.000 dollari e in caso di assenza di Neymar, 600.000 verdoni si sarebbero volatilizzati dalla cifra pattuita. Insomma, se tutti e tre avessero mancato un appuntamento, la cifra dedotta si sarebbe avvicinata ai due milioni. A prescindere dalle presunte ‘mazzette’ una squadra guadagna molto da questi tornei aumentando il proprio raggio di influenza dal quale derivano importanti introiti come dal marketing e dalla vendita del merchandising. Ma i match si sono giocati a giugno, quando magari le tre stelle del Barça avrebbero preferito riposarsi. O, nel caso di O’Ney, organizzare l’addio alla Catalogna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy