Ferrero social club: un altro show da leggere, tra una “h” di troppo e degli auguri imprevedibili…

Ferrero social club: un altro show da leggere, tra una “h” di troppo e degli auguri imprevedibili…

Se nell’almanacco del calcio ci fosse posto per un glossario illustrato, alla voce “virale” ci sarebbe una bella foto di Massimo Ferrero, presidente della Samp. Anzi, come direbbe lui…della “Sampedoria”. Che anche su Twitter riesce a spopolare!

di Redazione Il Posticipo

Se nell’almanacco del calcio ci fosse posto per un glossario illustrato, alla voce “virale” ci sarebbe una bella foto di Massimo Ferrero, presidente della Samp. Anzi, come direbbe lui…della “Sampedoria”. Il numero uno blucerchiato è un idolo della rete e ogni sua presenza televisiva diventa uno spettacolo nello spettacolo. I saluti a DAZN e a Diletta Leotta con tanto di francese a sorpresa sono uno dei video più condivisi dell’ultimo periodo e con la giocosa partecipazione a “I soliti ignoti” ha strappato parecchie risate con la sua classica verve. E anche su Twitter, Ferrero si difende benissimo, come dimostra il suo ultimo post.

VIRALE – Che, neanche a dirlo, è diventato subito per l’appunto virale. Il presidente della Samp ha voluto lanciare una serie di auguri di nuovo anno a diverse categorie, con un messaggio decisamente ecumenico e…un  po’ sgrammaticato.

Impossibile non attendersi un afflusso massiccio di commenti e di condivisioni. Neanche a dirlo, a spopolare è la “h” di troppo, ma le risposte a Ferrero sono tantissime e di tutti i generi. Il bello della questione? Il presidente della Samp, che fa dell’autoironia uno dei suoi tratti caratteristici ha cominciato a retwittare molti dei commenti, trasformando il post di auguri in un altro dei simpatici siparietti a cui ha abituato il calcio italiano dal suo arrivo nel pallone nostrano. Il risultato è…tutto da leggere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy