Milan, Stefano Eranio: “Il sacrificabile? Donnarumma. Gattuso l’uomo giusto”

Milan, Stefano Eranio: “Il sacrificabile? Donnarumma. Gattuso l’uomo giusto”

Stefano Eranio, intervenuto ai microfoni di TMW, ha scelto chi è il sacrificabile della stagione rossonera e confermerebbe il tecnico.

di Redazione Il Posticipo

Ai microfoni di TMWStefano Eranio commenta la finale di Coppa Italia e la stagione del Milan

ANNATA –  “Non è certo la partita di ieri a giudicare una stagione: purtroppo è arrivata una giornata storta del portiere ad acuire i problemi di una squadra. Tutto sommato credo si possa definire un’annata finita bene, visto come era iniziata. Ora con due o tre tasselli dal mercato i rossoneri potranno tornare competitivi“.

GATTUSO – Rinnovo affrettato? “No, è un tecnico capace e ha dimostrato di avere le qualità giuste per allenare il Milan. Ha preso una squadra con tanti problemi e ha fatto salire il livello di molti. L’esperienza è positiva tutto sommato“.

DONNARUMMA – Qualcuno però dovrà andare via. “Sacrificherei Donnarumma, ma non so quanto possa valere dopo una serie di prestazioni discontinue. Reina può garantire 2-3 anni a buoni livelli e credo sia una garanzia. Oppure c’è Suso. Ma io lo spagnolo lo terrei”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy