Emery va contro i tifosi dell’Arsenal: “Cech titolare in finale? Merita la nostra fiducia perché…”

Emery va contro i tifosi dell’Arsenal: “Cech titolare in finale? Merita la nostra fiducia perché…”

Il manager dei Gunners sembra intenzionato a puntare sul portiere, che diventerà il direttore tecnico del Chelsea dopo la finale di Europa League. Secondo il tecnico però mettere in dubbio la sua professionalità non sarebbe affatto giusto…

di Redazione Il Posticipo

Petr Cech, la sua ultima partita aprirà un caso? Negli ultimi giorni i tifosi dell’Arsenal sono stati molto chiari nei suoi confronti: quasi nessuno vuole che il ceco giochi titolare a Baku… visto il suo conflitto d’interessi! Nelle prossime settimane infatti verrà ufficializzato il suo nuovo ruolo di direttore tecnico al Chelsea, ma secondo Unai Emery questo non legittima nessuno a mettere in dubbio la professionalità del giocatore dopo tanti anni di carriera.

FIDUCIA – Non è stata una vigilia facile per l’Arsenal: animi surriscaldati per il caso Mkhitaryan, messo fuori dai giochi per problemi diplomatici tra Armenia e Azerbaigian, e per quello che ha come protagonista il portiere Petr Cech pronto a tornare al Chelsea… proprio dopo la finale di Europa League! Alla vigilia della sfida, Emery è stato chiaro: “Come possiamo non credere a Cech dopo tutto quello che ha fatto per noi? Merita la nostra fiducia perché la sua carriera ci dice che è stato straordinario prima come gentleman e poi come portiere professionista. Petr è un grande uomo… Questa sarà la sua ultima partita e voglio fare qualcosa di importante con lui alla fine della sua carriera”. Lo spagnolo sembra proprio intenzionato a fare di testa sua: come la prenderanno i tifosi dei Gunners?

RISPETTO – L’Arsenal è in trepidazione per una finale europea che mancava dal 2005-06, quando la squadra di Arsene Wenger ha perso la Champions contro il Barcellona. I supporter dei Gunners vogliono che tutto vada liscio nell’ultimo atto dell’Europa League: per questo motivo hanno chiesto la testa di Cech? Il ceco è stato sorpassato nelle gerarchie dal tedesco Bernd Leno, ma ha giocato 10 delle 14 partite disputate dall’Arsenal per raggiungere la finale di Baku: per questa ragione Emery sembra intenzionato a confermarlo tra i pali nell’ultimo atto della competizione. “Petr potrà partire titolare o meno. Non lo so ancora, deciderò… Ma lo farò con grande rispetto nei suoi confronti”.

ATTACCO – Alla fine però i gol bisognerà soprattutto segnarli! Buone notizie da Pierre-Emerick Aubameyang, autore di 31 gol in 50 partite quest’anno e con uno score impressionante in Europa League (8 reti in 11 presenze). L’attaccante partirà titolare nonostante un leggero infortunio al polso: come riportato dal Sun, il bomber si è allenato con una benda protettiva sul braccio dopo essere caduto goffamente in allenamento, ma questo non gli impedirà di guidare l’attacco dell’Arsenal. Il gabonese riuscirà a conquistare il primo trofeo internazionale della sua carriera?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy