Juventus-Inter si rigioca (e si rivince) in…HD

Juventus-Inter si rigioca (e si rivince) in…HD

La vittoria di San Siro premia la coppia Higuain-Dybala, che si prenota una “doppia” per il mondiale in Russia. E occhio alle sorprese al ritorno dalla Coppa del Mondo…

di Redazione Il Posticipo

Una mazzata al campionato, una all’Inter e l’ultima a…Icardi. La sfida di San Siro, che ha praticamente cucito addosso ai bianconeri il settimo scudetto consecutivo, si carica di ulteriori significati dopo le “visite” di Sampaoli.

HIGUAIN – La prova di Higuain ha fugato ogni dubbio. Sarà lui il centravanti che affiancherà Messi nel tentativo di conquistare la terza Coppa del Mondo albiceleste. L’argentino ha sbaragliato la concorrenza di Icardi con una prova da centravanti vero: una rete segnata di prepotenza e una presenza costante per tutto l’arco dei 90′ di gioco. El Pipita partecipa alla manovra, funge da collante fra i reparti e opera da regista offensivo. Si sacrifica per la squadra e si “inventa” il gol. Non ha bisogno di essere rifornito con continuità. Cerca e trova il pallone anche lontano dal perimetro dei sedici metri. Merito anche di Allegri che lo ha trasformato da uomo da trenta gol a stagione a calciatore più completo e ugualmente concreto.

DYBALA – Anche Dybala può festeggiare. Con ogni probabilità anche la Joya si unirà al gruppo di Sampaoli. Un riconoscimento importante, al netto di una stagione con troppi alti e bassi. Il rendimento in chiaroscuro, con ogni probabilità, gli negherà una maglia da titolare, ma Dybala può stare benissimo nei 23 albicelesti. E nella Juventus? Voci sempre più insistenti lo spingono verso la Germania, ma…

NEIN – Il Bayern Monaco è effettivamente sulle tracce del calciatore? Difficile, se non impossibile. Nonostante la Bild, tutto lascia credere che la dirigenza bavarese sia orientata su un tipo di calciatore diverso, sia per caratteristiche che per peso specifico internazionale. In questo senso, dando quasi per scontata la partenza di Lewandowski, Rummenigge avrebbe già individuato il sostituto ideale in Benzema. In più c’è un altro investimento milionario in cantiere: il sogno, specialmente dopo la prova in Europa League, è e resta Griezmann. Una coppia tutta francese, che esclude Dybala. La Joya sarebbe solo la terza scelta della società tedesca.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy