Draxler conferma la rissa con Neymar: “Lui era arrabbiato, io ero arrabbiato e quindi…”

Draxler conferma la rissa con Neymar: “Lui era arrabbiato, io ero arrabbiato e quindi…”

Dopo un paio di mesi, arriva la verità. Lo scontro tra Draxler e Neymar dopo la partita con il Montpellier era una leggenda metropolitana o realtà? Tutto vero, come conferma lo stesso trequartista tedesco ai microfoni di Kicker…

di Redazione Il Posticipo

Dopo un paio di mesi, arriva la verità. Lo scontro tra Draxler e Neymar dopo la partita con il Montpellier era una leggenda metropolitana o realtà? Tutto vero, lo conferma lo stesso trequartista tedesco ai microfoni di Kicker. Un battibecco in campo tra lui e il brasiliano è continuato anche negli spogliatoi e c’è stato bisogno dell’intervento di Tuchel e dell’ormai ex direttore sportivo Antero Henrique per placare gli animi. Il motivo del contendere? Le giocate individualiste di O’Ney, che alla critica di Draxler risponde…con il più classico degli “e tu chi saresti?”Anzi, forse anche peggio. “Sai solo fare retropassaggi”. Abbastanza per far esacerbare gli animi…

CONFERMA – “Ho avuto una litigata con lui, come poteva succedere con chiunque altro. Se non sei d’accordo con qualcuno non devi preoccuparti di pensare a chi hai di fronte. È successo in partita. Lui era arrabbiato e io ero arrabbiato, quindi il tono delle nostre voci è salito, una parola ha tirato l’altra. Ma la cosa alla fine si è ricomposta. Direi che non è stato nulla di troppo speciale, ma ha dimostrato che in quel momento non stavamo passando un gran periodo, dal punto di vista mentale”. Insomma, niente smentite da parte del tedesco, quando invece la società aveva fatto di tutto per non confermare che tra i dure c’erano stati attriti.

LONTANO DA O’NEY – Anzi, era arrivato addirittura un tweet del profilo ufficiale della società, con tanto di domanda retorica nei confronti di Le Parisien, che aveva riportato per primo dello scontro tra i due: “Come potete inventarvi cose del genere? Eravate negli spogliatoi?”. Forse no, ma da quanto racconta Draxler quello che è stato pubblicato dal quotidiano transalpino non era affatto lontano dalla verità. Ora il campionato è finito e Neymar…ha altri problemi a cui pensare. Non vale lo stesso per Draxler, che però è uno degli indiziati per una cessione. Il tedesco potrebbe sostituire Eriksen, se il danese dovesse lasciare il Tottenham. Meglio per tutti che se ne vada lontano da O’Ney?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy