Dito medio? Robbie Williams spiega tutto…

Dito medio? Robbie Williams spiega tutto…

L’ex cantante dei Take That spiega i motivi che l’hanno spinto al gesto che ha fatto discutere il mondo intero: ecco perchè ha alzato il dito medio…

di Redazione Il Posticipo

Anche i ribelli a volte si pentono. Robbie Williams ha chiesto scusa per il dito medio mostrato in mondovisione durante la cerimonia di apertura del mondiale di Russia 2018 e ha anche spiegato il perché di quel gesto. Tutto nasce da un conto alla rovescia che lo ha spaventato.

PANICO – Il cantante ha ammesso di aver sentito parecchio la pressione dell’evento e proprio per questa ragione si è lasciato andare ad un gesto che non aveva alcunché di protesta. Semplicemente, era un personalissimo conto alla rovescia evidentemente sfuggitogli di… mano. La spiegazione arriva attraverso un’intervista rilasciata al programma britannico “This Morning“. “Ero sotto pressione e restava solo un minuto prima che il match avesse inizio. Non sapevo cosa fare, e quindi mi sono limitato a fare una sorta di countdown prima dell’inizio”.

DUBBI – La spiegazione lascia ancora adito a qualche dubbio: la stella indiscussa si è “macchiato” comunque di un gesto discutibile. C’è modo e modo di tenere il tempo. E, in effetti, anche l’ex Take That ha delle perplessità: “Il problema è che non posso fidarmi di me stesso. Non so mai cosa farò. In certe situazioni non mi passa assolutamente nulla per la testa. C’è un blocco tra me e il cervello, e se mi succede qualcosa, 5 minuti dopo sono lì che mi chiedo cosa ho fatto”.

SCUSE – Le scuse saranno accettate? Williams sembra davvero dispiaciuto. “Il mio piano era quello di cantare senza fare errori, poi ho avuto un blocco tra me e la ragione ed è successo qualcosa. Cinque minuti dopo ho pensato se l’avessi fatto davvero e la risposta è stata di sì”. Basterà per placare la marea di critiche piovutogli addosso dopo la “performance”? La sensazione è che al netto di un’indole profondamente ribelle e di modi di fare spesso poco consoni, questa volta il cantante non volesse suscitare né creare polemiche. Tuttavia, c’è riuscito benissimo.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy