Dembele gli ha distrutto la casa, ma Klopp…lo vuole comunque al Liverpool

Dembele gli ha distrutto la casa, ma Klopp…lo vuole comunque al Liverpool

Le intemperanze dell’attaccante francese potrebbero convincere il Barcellona a cederlo al miglior offerente. E il tecnico del Liverpool è un grande estimatore di Dembele, anche se il loro incrocio precedente…non è andato esattamente bene!

di Redazione Il Posticipo

Ousmane Dembele ha problemi al Barcellona? Forse sì, forse no. La situazione del francese al Camp Nou non è molto chiara, tra ritardi mal sopportati e prestazioni in campo convincenti. A inizio stagione il campione del mondo sembrava aver dissipato tutti i dubbi sul suo talento, ma poi è entrato in gioco di nuovo il suo carattere un po’ particolare. Il che potrebbe costargli la maglia blaugrana. Ma da quello che riporta il Sun, il francese ha parecchio mercato. E c’è qualcuno che potrebbe fare carte false per portarlo con sè, certo di poter irreggimentare un talento tanto indiscusso quanto irrequieto: Jurgen Klopp.

LIVERPOOL – Il tecnico del Liverpool sarebbe pronto a offrire al Barcellona oltre 85 milioni di sterline per assicurarsi il francese e completare così una batteria di esterni di livello mondiale con Salah, Manè e Shaqiri. Del resto Klopp è sempre stato un mago nel tirare fuori il meglio da calciatori anche giovanissimi e in più con Dembele avrebbe un indubbio vantaggio. L’allenatore dei Reds, bene o male, conosce il transalpino. Il tutto, nonostante il tedesco fosse già da parecchio a Liverpool quando l’attaccante si è trasferito a Dortmund. Eppure, qualcosa lega questa strana coppia. Una casa, quella di Klopp nella città tedesca.

CASA – Casa che, quando Dembele è stato acquistato dal Borussia, è diventata del francese, che l’ha affittata proprio da Klopp. Ma quando il calciatore ha cercato di forzare la mano nei confronti del club tedesco per il suo trasferimento a Barcellona, non ha lasciato l’appartamento in condizioni…molto buone. La Bild parla di buste dell’immondizia sparse in giardino, mobili danneggiati e un caos generale, che all’epoca non avrebbe fatto molto piacere a Klopp. Che però, davanti al talento di Dembele potrebbe anche essere disposto a dimenticare questo strano incidente e ad accogliere a braccia aperte l’attaccante ad Anfield. Certo, magari stavolta eviterà di mettergli a disposizione una casa. Ma di certo è un problema risolvibile.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy