Delio Rossi: “Ventura, Chievo come rivincita dopo la Nazionale. Non è stato l’unico responsabile”

Delio Rossi: “Ventura, Chievo come rivincita dopo la Nazionale. Non è stato l’unico responsabile”

Intervenuto ai microfoni di “Maracanà” su RMC sport Network, l’ex tecnico di Fiorentina e Lazio parla di tutto e si sofferma anche sui destini dell’ex commissario tecnico.

di Redazione Il Posticipo

Delio Rossi a tutto campo. L’ex tecnico di Lazio e Fiorentina è intervenuto durante la trasmissione “Maracanà”, in onda su RMC Sport Network, affrontando diversi argomenti. In primis, la nazionale. Poi il derby. E, come consuetudine, le sue dichiarazioni non sono mai banali.

VENTURA – Si parla di possibili esoneri e rientri. In questo senso, Ventura, l’ex c.t. della Nazionale, riparte da Verona, sponda Chievo. Il tecnico non ritiene sia una scelta così strana. “Ventura ha sbagliato. Avrebbe potuto fare molto di più con il materiale tecnico a disposizione in Nazionale. È anche vero però che non è stato l’unico responsabile di quello che è successo. In proporzione ha pagato più lui che molti altri dirigenti. Il Chievo? Sicuramente ha molta voglia di riscatto”.

HIGUAIN – Da esoneri e ritorni a un sicuro protagonista. Alla ripresa, il campionato ripartirà dal derby milanese. Un tango argentino. Delio Rossi ha parole di elogio per Higuain. “Un attaccante che sposta gli equilibri, per esperienza, carisma e qualità è ancora ai vertici del calcio internazionale. Partecipa più alla manovra rispetto ad Icardi

ICARDI – Delio Rossi conosce bene Icardi. Lo apprezza come attaccante ma ritiene debba migliorare come uomo squadra. “Icardi è più finalizzatore. Partecipa meno al gioco di squadra. Non partecipa molto alla manovra, ma fino a che segna va tutto bene. Se non dovesse più fare gol a raffica, il suo modo di stare in campo potrebbe essere un limite. Mi sarei aspettato qualcosa di più dall’Inter visto quanto fatto in estate sul mercato. Adesso però la squadra sta migliorando e anche i giocatori migliori stanno cominciando a rendere”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy