Boost the budget: i soldi per il mercato ce li mettono i tifosi

Boost the budget: i soldi per il mercato ce li mettono i tifosi

Quante volte è capitato di pensare qualcosa di simile a “se avessi i soldi quel calciatore lo comprerei io”? Al Darlington è possibile. O almeno, si può partecipare al gruzzolo che poi verrà utilizzato per l’acquisto.

di Francesco Cavallini

Niente soldi per il mercato? E che problema c’è? Basta chiedere ai tifosi. E no, non stiamo parlando di azionariato popolare, bensì di un più…moderno crowdfunding. Un metodo di reperire fondi che sta prendendo piede un po’ ovunque nel mondo dello sport. E neanche il tradizionalmente conservatore calcio inglese può fare eccezione. Certo, di solito quando si chiedono soldi ai tifosi si offre in cambio qualcosa di tangibile. Un interesse anche minimo, come accade con i bond del Frosinone. Magari un abbonamento allo stadio. E soprattutto, il denaro raccolto viene investito in infrastrutture e non messo a rischio. Bene, a Darlington non sta accadendo nulla di tutto questo.

BOOST THE BUDGET: PIÙ MERCATO PER IL DARLINGTON – Il bello è che i tifosi ne sono totalmente consapevoli e stanno comunque partecipando con entusiasmo all’iniziativa. Del resto, quante volte è capitato di pensare qualcosa di simile a se avessi i soldi quel calciatore lo comprerei io? Ora è possibile. O almeno, si può partecipare al gruzzolo che poi verrà utilizzato per l’acquisto. Il progetto si chiama Boost the Budget ed ha già coinvolto quasi duecento tifosi del Darlington, che hanno raccolto oltre quarantacinquemila sterline in poche settimane. Un risultato importante e che rischia di migliorare ulteriormente. L’obiettivo della società è infatti quello di raggiungere quota ottantamila, per mettere un ottimo budget di mercato a disposizione del manager Tommy Wright.

UN INVESTIMENTO…A RISCHIO? – Avete capito bene. I soldi raccolti serviranno ad acquistare nuovi calciatori per il Darlington. Non esattamente la tipologia di investimento più sicura del mondo e di certo non qualcosa di prevedibile, almeno per ciò che riguarda il risultato. Ma nonostante ciò, l’affetto dei tifosi sta avendo la meglio e pare proprio che per la prossima stagione la squadra, che milita nella National League North, avrà possibilità economiche maggiori del previsto quando aprirà il calciomercato. Il manager dal canto suo ha già promesso che cercherà in ogni modo di non sprecare il budget a sua disposizione, anche e soprattutto per non tradire la fiducia dei supporter del club.

DEI BENEFIT PERLOMENO PARTICOLARI – A proposito, cosa avranno i tifosi in cambio del loro appoggio economico? Beh, si parla di benefit abbastanza particolari, pensati per sottolineare ulteriormente lo stretto rapporto tra il pubblico e la squadra. Come per esempio la possibilità di far parte, chiaramente a rotazione, dello staff del club presente alle partite. Oppure di vedersi affidato l’onore di contribuire al design delle maglie da gioco per la prossima stagione. Il che, visto il tenore dell’iniziativa, è forse la ricompensa più giusta. Con una divisa da gioco disegnata dai tifosi e una squadra costruita con i loro soldi, i supporter del Darlington avranno più di un ottimo motivo per definire i bianconeri…la propria squadra. In tutto e per tutto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy