Dacourt e una nuova carriera: documentario con Eto’o, Balotelli e Vieira

Dacourt e una nuova carriera: documentario con Eto’o, Balotelli e Vieira

Olivier Dacourt torna in televisione con il secondo documentario della propria carriera. Questa volta la tematica è il razzismo, argomento sempre attuale nel mondo del calcio.

di Redazione Il Posticipo

Cambiare la storia è difficile, ma non impossibile. Il razzismo nel calcio c’è da sempre e, purtroppo, non sembra destinato a sparire a breve. Serie A, Premier League, Liga o Ligue 1 cambia poco: ogni anno si registrano episodi di razzismo ad occupare le prime pagine dei giornali. Olivier Dacourt, centrocampista francese ex Roma ed Inter, si sta mobilitando, nel suo piccolo, per provare a fare la differenza. Il 6 gennaio, in Francia, uscirà “Non sono una scimmia”, documentario ideato dall’ex calciatore, incentrato su una tematica sempre più presente nei campi di calcio.

DOCUMENTARIO – Anche se non sempre riportati da giornali o televisioni, negli stadi ci sono regolarmente atti razzisti. Insulti, urla, gesti. Molti passano in secondo piano, altri, invece, sono troppo espliciti per passare inosservati. La banana lanciata a Dani Alves ai tempi del Barcellona, o gli evidenti insulti a Sterling durante l’ultimo Chelsea-Manchester City, non possono essere accettati nel mondo del calcio. Il documentario di Dacourt dà voce a stelle del calcio europeo del calibro di Eto’o, Balotelli, Vieira ed Umtiti, oltre ad alcuni allenatori ed arbitri. Tutti raccontano, a modo loro, ciò che hanno vissuto e sentito quando presi di mira.

DACOURT – Quello incentrato sul razzismo, non è il primo documentario ideato da Dacourt. Il primo, uscito nel 2017, con dentro gente del calibro di Henry e Ibrahimovic, era più incentrato sulla vita privata dei calciatori, provando a svelare il lato ‘oscuro’ di molti di essi. Adesso, con “Non sono una scimmia”, l’ex centrocampista prova ad innalzare il livello del proprio lavoro, affrontando una tematica sempre attuale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy