Da Wolverhampton a Newcastle passando…per la Spagna: l’assurda trasferta al risparmio di un tifoso inglese

Da Wolverhampton a Newcastle passando…per la Spagna: l’assurda trasferta al risparmio di un tifoso inglese

Invece di prendere il treno diretto per Newcastle da Wolverhampton, un tifoso dei Wolves ha preso un aereo che è passato per la Spagna prima di portarlo ‘allo stadio’. Più economico del solo viaggio in treno.

di Redazione Il Posticipo

Sono molte le persone che per la propria squadra del cuore farebbero qualsiasi cosa. Le lunghe, dispendiose e faticose trasferte, le notti insonni per un risultato poco appagante o quelle prima di un derby. Insomma: essere un tifoso è bellissimo ma è davvero dispendioso sotto tutti i punti di vista. Certo, per amore della propria squadra poi si superano gli ostacoli più impensabili proprio come si farebbe per amore di una persona cara. Quando si parla di calcio e di soldi, ci si aspetta sempre di parlare di milioni ma bisogna ricordare che i tifosi sono perlopiù dei… comuni mortali e se si deve raggiungere qualche compromesso per abbattere i costi, si fa. È quello che ha fatto un tifoso del Wolverhampton: ha preso un aereo per Newcastle Upon Tyne che ha fatto scalo a… Benidorm, in Spagna.

IL POST –In viaggio verso Newcastle da Benidorm grazie a Ryanair. Più economico del treno”. Gli altri tifosi, accortisi del suo post su Twitter, lo hanno riempito di risposte di ammirazione e like di approvazione. Non solo per dare una pacca virtuale sulla spalla a qualcuno che li raggiungerà sugli spalti: molti utenti hanno commentato con l’amaro (non in bocca ma) sui polpastrelli il fatto che prendere un aereo da Wolverhampton per andare a Newcastle passando per la Spagna possa costare meno di un biglietto di un treno per un viaggio di circa tre ore. “Le tariffe dei treni in questo paese sono una vera barzelletta” ha commentato uno, “il viaggio in aereo è più godibile di quello in treno” commenta meno amaramente qualcun altro.

I COSTI – Stando alle cifre calcolate dal Sun, il biglietto aereo è costato circa 45 sterline (30 dall’Inghilterra alla Spagna e 15 quello per Newcastle) mentre il viaggio in treno sarebbe costato caro al caro tifoso: ben 114£. Insomma con quelle 70 sterline risparmiate, magari non potrà comprarsi la birra allo stadio (perché gli alcolici sono proibiti) ma le potrà mettere in un salvadanaio per investirle nella prossima trasferta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy