Il sorpasso che non ti aspetti: non è CR7 lo sportivo più…chiacchierato al mondo

Il sorpasso che non ti aspetti: non è CR7 lo sportivo più…chiacchierato al mondo

Nonostante aprile sia stato il mese della rovesciata contro la Juventus, Cristiano Ronaldo ha perso la vetta della classifica degli sportivi più chiacchierati sui social. E a superarlo è stato qualcuno di davvero inaspettato.

di Redazione Il Posticipo

Bene o male, l’importante è che se ne parli. Un vecchio adagio sempre attuale, soprattutto in un mondo dove apparire ed essere riconosciuti è diventata forse la cosa più importante. E risulta difficile non ammettere che di Cristiano Ronaldo si parli molto. Moltissimo. Forse anche troppo, se non altro per questioni che hanno ben poco a che fare con il calcio. Ma la fama funziona così e quindi anche un singolo sbadiglio del cinque volte Pallone d’Oro fa molta più notizia di tante altre storie. Al punto che, soprattutto sui social network, Ronaldo è puntualmente lo sportivo più seguito. O forse, lo era.

SECONDO POSTO – Nonostante aprile sia stato il mese della rovesciata contro la Juventus e della semifinale vinta contro il Bayern, il re ha dovuto abdicare. Per la seconda volta negli ultimi due anni, Hookit Engagement 100, la metrica che dall’aprile 2014 classifica le personalità social per numero di follower, post ed interazioni, non assegna il primo gradino del podio a CR7. L’ultimo a fare uno sgarbo simile al portoghese è stato Neymar a gennaio 2018, il mese nero dei social del madridista. In quell’occasione Ronaldo è addirittura sceso al terzo posto, superato anche dal lottatore Conor McGregor. Stavolta invece il trentatreenne di Funchal mantiene la piazza d’onore. Ma chi è stato a superarlo? Di nuovo Neymar? L’eterno rivale Messi?

NINJA – Macchè. Lo sportivo più chiacchierato del mese di aprile 2018 è un ragazzo di ventisei anni che la sua disciplina…la affronta direttamente da casa. Al primo posto per Hookit Engagement 100 c’è infatti Tyler Blevins, per gli amici (e i follower) Ninja, un videogiocatore americano. Che, nonostante un numero di follower molto più basso rispetto a quello di Cristiano Ronaldo (4 milioni contro i 320 del portoghese su tutti i social), è riuscito ad ottenere quasi dieci milioni in più di interazioni. I suoi video live sono seguitissimi ed i suoi fan sono sempre felici di parlare con il loro idolo. Ma non è solo l’abilità a rendere Ninja la stella dei social. Durante le sue performance, alla bravura con il joystick aggiunge anche imitazioni e performance al limite del comico. Il che lo rende ancora più apprezzato, al punto da superare Ronaldo in questa speciale classifica. E ora vedremo se l’ipercompetitivo portoghese cercherà di riprendersi il trono già da maggio. Magari un’altra Champions può aiutare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy