CR7, hai sentito Florentino Perez? “Benzema è il migliore attaccante al mondo”

CR7, hai sentito Florentino Perez? “Benzema è il migliore attaccante al mondo”

Il presidente dei Blancos incorona il francese e manda una frecciatina al portoghese, che questa estate ha lasciato la Spagna per passare alla Juventus. Comprare un altro nove? Al momento il numero uno del Real non ci vuole nemmeno pensare

di Redazione Il Posticipo

Non è un caso che sia tornato a parlare proprio adesso. Florentino Perez è nel calcio da molti anni e sa benissimo quali sono i tempi per tenere la bocca chiusa e quelli per fare la voce grossa. Il suo Real è finalmente in ripresa dopo un inizio di stagione disastroso. Tra il 5-1 al Camp Nou in campionato di ottobre e l’1-1 sempre in casa del Barça in Coppa del Re la scorsa settimana, il mondo dei Blancos si è completamente ribaltato in meglio: via Lopetegui e dentro Solari, stop alle sconfitte e largo alle vittorie. I volti della rinascita del Real sono parecchi, ma uno su tutti rappresenta di più il nuovo corso: quello di Karim Benzema… il migliore attaccante il mondo!

NESSUNO COME IL REAL – Florentino Perez lo ha ribadito ai microfoni di France Football: il suo Real non ha alcun bisogno di spendere perché “è la squadra migliore nel mondo e tutti i titoli conquistati in questi anni lo dimostrano”. Al momento il mercato del Real è bloccato per un semplice motivo: secondo Perez infatti i migliori giocatori del mondo sono già a Madrid. “Non dobbiamo comprare un altro nove perché abbiamo Benzema che è il miglior attaccante in tutto il mondo”: come la avrà presa Cristiano Ronaldo?

MERCATO GIOVANE – Basta coi mezzi campioni pagati a peso d’oro… e largo ai giovani! Perez è orgoglioso delle scelte prese sul mercato: “Pensiamo a portare al Real giocatori giovani che saranno i protagonisti del futuro come Vinicius e Rodrygo che era candidato per il trofeo Kopa come miglior giocatore Under-21 al mondo”. Perez non si pone limiti: “Vogliamo essere i migliori ogni giorno, questo club deve essere all’altezza della sua storia”. Quella del futuro potrebbe essere scritta nel nuovo Santiago Bernabeu: “Costa 550 milioni di euro, ma ci permetterà di rivalutare il nostri patrimonio e di ottimizzare le nostre risorse”. Florentino ha le idee chiare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy