“Come vorrei essere quella roccia…”: Kroos trolla CR7 (e non solo) sui social

“Come vorrei essere quella roccia…”: Kroos trolla CR7 (e non solo) sui social

Maggio noioso per i canoni del Real. Niente finali da preparare o campionati da provare a vincere. E quindi, con tutto questo tempo libero che si fa? Toni Kroos ha trovato una sua personalissima e inattesa risposta: trollare tutti sui social network, da Cristiano Ronaldo alla federazione tedesca.

di Redazione Il Posticipo

Rispetto ad altri mesi di maggio, a Madrid sponda Real non è che ci sia molto da fare. In campionato le Merengues sono rassegnate a un anonimo terzo posto (e visto come è andata la stagione forse c’è anche di che essere felici), in Copa del Rey vedranno scontrarsi Barcellona e Valencia e, come tutti, a inizio giugno getteranno uno sguardo allo stadio dei cugini per assistere a Liverpool-Tottenham. Che differenza con le stagioni (cioè quelle scorse!) in cui maggio era il mese in cui i Blancos si preparavano per le finalissime e contendevano il campionato ai blaugrana. E quindi, con tutto questo tempo libero che si fa?

APPARIZIONE TV – Come riporta Goal, Toni Kroos ha trovato una sua personalissima e inattesa risposta: trollare tutti sui social network. Strano, perchè non è che gli account del tedesco siano solitamente pieni di verve e di ironia. E infatti ci voleva la presenza a un talk show in Germania, Late Night Berlin, per rendere il centrocampista, molto taciturno, un po’ più simpatico. In un siparietto ormai tipico di tutte le trasmissioni del genere, il conduttore ha infatti chiesto a Kroos di andarsene in giro sui suoi social e prendere in giro chiunque gli capitasse sotto tiro. Obiettivi ovviamente famosi, perchè altrimenti il divertimento dove sta?

COMMENTI – Il tedesco è stato al gioco e ha avuto…una parola buona per tutti. A una foto di Cristiano Ronaldo appoggiato a una roccia ha commentato “come vorrei essere quella roccia…”. Al suo amico Thomas Müller è invece arrivata una vera e propria dichiarazione d’amore: “Mi manchi qui al Real. Nessuno odora di Leberkäs come te”, facendo riferimento a una celebre birra bavarese. E poi, a proposito di Germania, arriva una punzecchiata anche al profilo della federazione tedesca: “Finalmente adesso posso dirlo: Fortnite è molto più divertente del calcio”. Peccato che quello escluso dalla nazionale non sia Kroos, ma proprio il suo amico Müller. Che il calciatore dei Blancos voglia seguirlo su questa strada? Meglio di no. Dopo un anno così…noioso, almeno la sempre litigiosa Mannschaft offre un modo per ravvivare gli animi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy