Chi c’è tra Ronaldo e Messi? No, quale Mbappé, c’è l’indiano Sunil Chhetri!

Chi c’è tra Ronaldo e Messi? No, quale Mbappé, c’è l’indiano Sunil Chhetri!

La federazione calcistica indiana annuncia con orgoglio che il miglior marcatore della storia del calcio indiano si è posizionato, per numero di marcature con la selezione nazionale, tra Ronaldo e Messi. Un gran bel risultato.

di Redazione Il Posticipo

Si è parlato per anni del dualismo Messi-Ronaldo ma quest’anno, qualcosa si è rotto. Non solo per la corsa al Pallone d’Oro o al Golden Boot. No, in questa stagione è cambiato qualcosa di grande: non solo CR7 ha cambiato residenza ed ha tolto alla Liga quella battaglia che sembrava destinata a durare in eterno con il 10 del Barcellona. Con la vittoria del mondiale da parte della Francia, la forse definitiva consacrazione di Mbappé ha cominciato a far parlare più di qualcuno, più dei nuovi fenomeni che dei vecchi. Certo, fino ad oggi Messi e Ronaldo avevano anche una certa predominanza e autorevolezza per ciò che riguarda le marcature nelle rispettive nazionali ma qualcosa, anche in questo ambito, è appena cambiato.

MESSI CHI? – Sunil Chhetri, numero 11 della nazionale indiana, ha superato Lionel Messi nella classifica delle marcature in nazionale tra i goleador in attività. Ora, nell’ordine, ci sono Cristiano Ronaldo con 85 reti, Sunil Chhetri con 67 e Lionel Messi fermo a 65. Eh già, Sunil Chhetri, dopo aver timbrato in estate il cartellino alla centesima presenza in nazionale, ha raggiunto un’altra pietra miliare del calcio. Tra l’altro, come riporta Sportbible, in quell’occasione oltre a capitanare la squadra nel 3-0 contro il Kenya, segna anche un delizioso pallonetto. E pensare che in India, il calcio non è neanche tanto seguito.

ASTRO – Oltre ad aver vinto il premio di miglior giocatore dell’anno in patria per ben cinque volte, Chhetri ha trovato finalmente quella meritata eco internazionale che tanto potrebbe far bene all’intero calcio indiano. Grazie alla doppietta realizzata in Coppa d’Asia nella partita finita 4-1 contro la Thailandia, infatti, il buon Sunil Chhetri si piazza tra i due calciatori più famosi al mondo ed il suo nome, ora, sarà molto più conosciuto. E chissà, magari, i bambini che cresceranno ispirati dal modello dell’attaccante trentacinquenne del Bengaluru potranno diventare i nuovi astri nascenti del calcio mondiale!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy