Chelsea, una fifa…blues di perdere Hazard. E Palmieri conferma: “Temiamo che possa partire”

Chelsea, una fifa…blues di perdere Hazard. E Palmieri conferma: “Temiamo che possa partire”

Con il ritorno di Zidane al Real Madrid, il rischio che Eden Hazard lasci Stamford Bridge per il Bernabeu è sempre più concreto. Ed Emerson Palmieri non nasconde i timori per una cessione che sarebbe dolorosissima per tutti.

di Redazione Il Posticipo

Una paura blu(es) di perderlo, con Zidane pronto a sferrare l’attacco decisivo. Dopo un’estate tormentata e il possibile fallimento sul suo prolungamento di contratto al Chelsea in questa settimana, ci risiamo, perché il rischio che Eden Hazard lasci Stamford Bridge è sempre più concreto, almeno stando a quanto riportato da alcuni tabloid inglesi e spagnoli. I tifosi del Chelsea, insomma, non sorridono. Il Sarriball, una classifica non pienamente soddisfacente e ora il timore di veder partire verso il Real il suo miglior calciatore. Preoccupazione, ma ancora niente panico, anche se Emerson Palmieri non nasconde i timori per una cessione che sarebbe dolorosissima per tutti.

ALTRO LIVELLO – Ai microfoni di Sky Sports, il terzino sintetizza senza giri di parole la situazione del calciatore belga, che tra una smentita e l’altra forse avrebbe il desiderio di cambiare aria. “Eden ci dimostra quanto sia importante ogni giorno, abbiamo molti giocatori di grande qualità ma nessuno è al suo livello, è uno dei migliori del mondo”. Aggiungendo poi, sebbene conservi piena fiducia sul fatto che resterà ancora al Chelsea, che “nel calcio non puoi mai sapere cosa succederà…”.

UNA PAURA REAL – Emerson Palmieri, insomma, personalmente crede ancora alla riconferma, ma non nasconde i timori di vedere Hazard altrove nella prossima stagione.  “Come i tifosi del Chelsea, temiamo che possa partire, che vada via. Ma credo che resti e noi vogliamo naturalmente che resti”. Hazard mette paura a tutti, sia sul campo che fuori. Il futuro dell’amuleto di Sarri è appeso a un filo. Zidane sarebbe pronto a fare spesa a Londra. Un azzardo, per Eden, si può fare. Oltre 100 milioni di euro per un affare non così difficile da ipotizzare. Sarà d’accordo Abramovich?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy