Champions League, Mourinho torna…“a bordocampo” per parlare di Solskjaer e Pogba!

Champions League, Mourinho torna…“a bordocampo” per parlare di Solskjaer e Pogba!

Josè Mourinho tornerà in un’area tecnica. No, non nella maniera in cui è abituato a farlo: si occuperà dell’analisi tattica nel programma sportivo “A bordocampo” per un canale televisivo russo.

di Redazione Il Posticipo

Nella vita si può pure provare a ‘scappare’ da alcune situazioni. Ma i cerchi, nella vita, vanno chiusi. E chi non è convinto di questa teoria potrebbe chiedere a Josè Mourinho che si appresta a tornare in un’area tecnica per eseguire un’analisi tecnica della partita di Champions League tra Manchester United e Paris Saint-Germain. I fantasmi del passato tornano sempre.

BORDOCAMPO – A dare la notizia ci pensa il quotidiano britannico Sun, che rivela la natura nella nuova emozionante avventura di Josè Mourinho… “A bordocampo”. Si chiamerà così il programma televisivo che lo vedrà protagonista in un’autentica area tecnica di uno stadio per analizzare le partite di calcio della massima competizione europea. Il palinsesto indica che i lavori inizieranno il 7 marzo proprio per commentare le partite degli ottavi di finale. È per questo che il ritorno dello Special One su una panchina potrebbe coincidere con Paris Saint-Germain-Manchester United.

IMPERDIBILE – Gli ottavi di finale, in realtà si concluderanno il 13 marzo con Bayern Monaco-Liverpool e Barcellona-Lione ma, già il 7, Mou potrà commentare e dare una propria lettura tecnica di partite come Real Madrid-Ajax, Borussia Dortmund-Tottenham e Porto-Roma (oltre a PSG-United). Il programma sarà composto di diverse puntate che si concluderanno in seguito alla finale del Wanda Metropolitano del primo giugno. Chissà quanto dovrà trattenersi il lusitano qualora dovesse fare i complimenti a Solskjaer per la gestione tattica del big-match contro i colossi francesi e, a proposito di transalpini, sottolineare giocate straordinarie di Pogba e Martial che sotto la sua guida all’Old Trafford sembravano diventati due lontani parenti dei giocatori straordinari che sono. La speranza è quella di trovare un modo per seguire dall’Italia la puntata, almeno la prima, in cui questo potrebbe accadere.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy