Caso Sala, prima di morire il padre di Emiliano ha attaccato il Cardiff: “Lo hanno lasciato solo come un cane”

Caso Sala, prima di morire il padre di Emiliano ha attaccato il Cardiff: “Lo hanno lasciato solo come un cane”

A fine aprile il padre dell’ex attaccante argentino è morto d’infarto, tre mesi dopo il figlio. Il signor Horacio ha attaccato pesantemente il Cardiff in un documentario girato poche settimane prima della sua tragica scomparsa…

di Redazione Il Posticipo

Il Cardiff non dimenticherà mai la stagione 2018-19 dal punto di vista calcistico… ma soprattutto da quello umano! Il club gallese è retrocesso in Championship avendo chiuso la Premier League al terzultimo posto con 34 punti, due in meno del Brighton salvo. In campo sono mancati soprattutto i gol, quelli che avrebbe portato Emiliano Sala, se a fine gennaio non fosse scomparso sul Canale della Manica a bordo di un aereo da turismo partito da Nantes mai arrivato a destinazione. Un grande dolore per tutto il mondo del calcio e per la famiglia del calciatore, papà Horacio in testa.

L’ATTACCO – Il padre di Sala ha attaccato il Cardiff per “aver abbandonato” suo figlio in un documentario della Bbc che andrà in onda lunedì, come riportato dal Daily Mail, e che indaga sulla scomparsa del calciatore, morto in un incidente aereo lo scorso gennaio e mai sbarcato in Premier nonostante il club gallese avesse versato per lui una cifra intorno ai 17 milioni di euro. Il padre Horacio è stato duro ai microfoni della Bbc: “Con tutti i soldi che erano stati spesi per lui, perché è stato così difficile trovare qualcosa di più sicuro per volare? Perché non hanno potuto farlo? Lo hanno lasciato da solo, lo hanno abbandonato come un cane. Lo hanno lasciato, lo hanno abbandonato”. Nel documentario compare anche la madre di Sala: “Continuo a pensare che mi chiamerà un giorno, ma non accadrà”. 

TRAGEDIA – La famiglia ha perso le speranze quando a inizio febbraio il relitto dell’aereo da turismo Piper Malibu è stato ritrovato sui fondali del Canale della Manica con a bordo il corpo del giovane calciatore. Al momento risulta ancora disperso invece quello del pilota David Ibbotson. Il ritrovamento del corpo di Sala ha aperto una (spiacevole) disputa legale tra i due club per i 17 milioni rimasti di fatto “in sospeso”: il Nantes ha chiesto il pagamento, ma il Cardiff ha sostenuto invece che l’accordo non fosse mai stato completato. Ad aprile purtroppo è venuto mancare uno dei protagonisti di questa triste vicenda, cioè il padre di Emiliano scomparso per un infarto nella sua abitazione di Progreso in Argentina. Il signor Horacio non era mai riuscito a superare davvero la scomparsa del figlio Emiliano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy