Carabao Cup, semifinale City-Burton: ma il sorteggio è pilotato?

Carabao Cup, semifinale City-Burton: ma il sorteggio è pilotato?

Nel penultimo atto della competizione, gara sulla carta agevole per Guardiola, mentre dall’altra parte si sfidano le corazzate Tottenham e Chelsea. Tutto merito della dea bendata? Forse… Qualcuno in realtà sembrava già ben informato!

di Redazione Il Posticipo

Palline che scottano più delle altre, sorteggi fuffa, accoppiamenti fatti a tavolino. Nella vita, ma soprattutto nel  mondo del calcio, i maliziosi di turno non mancano mai. E così è andata Oltremanica anche per la Carabao Cup 2018: in semifinale infatti il City sfiderà la sorpresa Burton, nell’altra invece il Chelsea se la vedrà col Tottenham (andata il 7 gennaio 2019, ritorno il 21). Insomma, a Guardiola è andata alla grande. Ma il polverone sollevato dai tifosi si fa sentire e getta gravi dubbi sulla regolarià della competizione: secondo molti tifosi gli accoppiamenti sarebbero stati decisi a tavolino. E a dare un assist ai maliziosi di turno ci ha pensato proprio un ex City…

BELLAMY INFORMATO? – Come riporta il Sun, a screditare il sorteggio live condotto dall’ex Spurs Peter Crouch, ci avrebbe pensato Craig Bellamy con la bellezza di 24 ore di anticipo. Hanno fatto discutere infatti le dichiarazioni del gallese ai microfoni di Sky Sports circa il futuro del City nella competizione: “Hanno preso il Burton! Fantastico vedere il Burton andare avanti!”. Ma l’ex attaccante dei Citizens è stato subito corretto e in fondo potrebbe essersi sbagliato visto che fino a quel momento le due squadre erano le uniche passate. Ma tanto è bastato per infiammare i social…

FURIA SOCIAL – Le parole di Bellamy non hanno superato l’esame dei social network, dove sono piovute accuse nei confronti di chi organizza la competizione: “Bellamy accidentalmente ha detto che il City avrà il Burton. Se succede davvero così allora significa che è tutto combinato”. Ma non è l’unico commento duro apparso in rete nelle ultime ore. La Cenerentola della Carabao Cup potrà beneficiarne? Difficile, quando in campo ti tocca affrontare Agüero e compagni diventa tutto più difficile. Ma dopo questo potenziale complotto ai suoi danni, avrà sicuramente qualche tifoso in più dalla sua parte… in semifinale!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy