Capello: “Il Napoli? Non è abituato a vincere”

Capello: “Il Napoli? Non è abituato a vincere”

Fabio Capello, intervenuto a Teleradiostereo, commenta il finale di stagione e spiega perchè gli azzurri non sono riusciti a vincere lo Scudetto

di Redazione Il Posticipo
capello

Fabio Capello a tutto tondo. Intervenuto sulle frequenze radio di Teleradiostereo, il tecnico Campione d’Italia con la Roma ha affrontato vari temi. Ecco le sue dichiarazioni.

CHAMPIONS –  “La stagione delle Italiane in Europa è buona, ma non eccellente. Resta qualche rammarico per Roma e Juventus per come è andata la Champions”.

NAPOLI – Il tecnico di Pieris si è espresso anche sulla lotta scudetto. “Il campionato ha fatto notare la superiorità della Juventus. Il NapoIi? Ha commesso il grave errore di festeggiare come uno scudetto la vittoria, ancora prima di aver superato la Juve. Succede quando non sei abituato a vincere. Lo stesso errore che commettemmo anche noi ai miei tempi con la Roma”.

DI FRANCESCO – Capello si è poi espresso anche su Di Francesco: “Quella della Roma è stata una buonissima annata, non era facile subentrare a Spalletti ma Eusebio, che è un ragazzo molto intelligente, ha dimostrato grande personalità. Adesso non gli resta che compiere l’ultimo step. Leggere e cambiare i destini del match in corsa”.

VAR – “L’Utilizzo della VAR ha migliorato molto le cose anche dal punto di vista arbitrale, ma rispetto al calcio spagnolo credo che siamo ancora indietro”.

MONDIALE – Infine un pronostico sul Mondiale. Capello ha pochi dubbi. “Lo vince il Brasile ha un’ottima squadra e vuole riscattare la figuraccia del 2014”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy