Caos Psg: il d.s. Henrique salta per “colpa” di Leonardo… e delle soffiate di Tuchel! Thiago Motta pomo della discordia?

Caos Psg: il d.s. Henrique salta per “colpa” di Leonardo… e delle soffiate di Tuchel! Thiago Motta pomo della discordia?

Ribaltone societario in vista in casa dei campioni di Francia. Il d.s. Antero Henrique è stato messo alla porta dalla società, che ha scelto di puntare sull’ex milanista Leonardo. Anche Thomas Tuchel ha giocato un ruolo nel fare fuori il portoghese?

di Redazione Il Posticipo

Il Psg non ha pace. I campioni di Francia si preparano a un ribaltone societario al termine di una stagione che li ha visti conquistare la Ligue 1, ma perdere la finale di Coppa di Francia e uscire a testa bassissima dalla Champions League ancora una volta agli ottavi di finale. Era facile prevedere un’estate movimentata dalle parti del Parco dei Principi ed il primo cambiamento è arrivato: il primo a rimetterci le penne è stato il d.s. Antero Henrique.

ADDIO – Secondo diversi media portoghesi tra cui Record, Henrique non è più il direttore sportivo del club dopo due anni di lavoro sotto la Torre Eiffel. Il dirigente portoghese avrebbe scelto di partire di propria iniziativa, anche se l’arrivo di Leonardo lo ha messo certamente alle strette. All’inizio di luglio verrà ufficializzato il ritorno del brasiliano al Psg: l’ex Milan avrà subito il compito di fare chiarezza sulla posizione di Mbappé e Neymar, che al momento non sono così sicuri di voler continuare la loro esperienza al Psg, dove sono arrivati nell’estate 2017 per fior di quattrini.

TUCHEL – Leonardo dovrà ricompattare l’ambiente anche attorno a Thomas Tuchel, che ha perso la fiducia dei tifosi nonostante la società abbia scelto di rinnovargli il contratto fino al 30 giugno 2021. Dietro l’addio di Antero ci sarebbero anche i contrasti sempre più frequenti col tecnico tedesco: in Portogallo si dice che il direttore sportivo abbia deciso di lasciare il club dopo che Tuchel ha reso pubblici i problemi interni della squadra. Durante la stagione il tecnico non ha nascosto la sua insoddisfazione per la squadra costruita proprio da Antero: al portoghese è stata imputata l’incapacità di colmare il vuoto lasciato da Thiago Motta dopo il ritiro. A gennaio, il d.s. ha provato a metterci una pezza acquistando Leandro Paredes, ma l’argentino non ha convinto. Antero chiude il suo ciclo al Psg con più ombre che luci: sei titoli nazionali in tasca, ma la Champions è rimasta un sogno. Il d.s. si rifarà a Oporto?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy