Caos PSG, Tuchel attacca Neymar dopo l’aggressione al tifoso: “Non è mi piaciuto affatto. Alcuni giocatori odiano…”

Caos PSG, Tuchel attacca Neymar dopo l’aggressione al tifoso: “Non è mi piaciuto affatto. Alcuni giocatori odiano…”

Il tecnico non ha smaltito le scorie per la brutta sconfitta subita contro il Rennes in finale di Coppa di Francia. Nella conferenza alla vigilia della sfida col Montpellier in Ligue 1, il tedesco ha mandato un messaggio all’attaccante brasiliano…

di Redazione Il Posticipo

Attorno al Psg c’è un’atmosfera rovente. L’esito della finale di Coppa di Francia ha esasperato tutte le frustrazioni di un club che ha fallito l’obiettivo più importante della stagione: la Champions League… che Neymar ha visto dalla tribuna. Il brasiliano è rimasto fuori dagli ottavi di finale per infortunio proprio come un anno fa e non ha preso bene l’ennesimo flop europeo del club parigino. Il nervosismo dell’attaccante è venutofuori nel post-partita col Rennes, quando ha aggredito un tifoso dopo essere stato attaccato. Un gesto che Tuchel ha condannato senza giri di parole.

BOCCIATURA – Neymar non è rimasto con le mani in mano e ha reagito bruscamente dopo essere stato attaccato da un tifoso mentre stava salendo i gradini dello Stade de France per ricevere la medaglia d’argento. Il brasiliano rischia uno stop di otto giornate, ma il tecnico del Psg non si è scomposto alla vigilia della sfida col Montpellier e ha bocciato il suo giocatore: “Non mi è piaciuto, non mi è piaciuto affatto. Non è possibile fare queste cose”. Ma le punzecchiate di Tuchel nei confronti del brasiliano non si sono fermate qui: “La sconfitta non è facile da accettare, ma bisogna essere rispettosi nei confronti dei tifosi. Alcuni giocatori amano vincere, altri odiano perdere”. Quali provvedimenti adesso verranno presi nei confronti dell’ex fuoriclasse del Barcellona?

ATTACCO – Secondo L’Equipe, Neymar potrebbe subire una squalifica per quattro partite. Peccato che il giocatore debba già saltarne tre in Champions per le sue reazioni dopo la sconfitta con lo United nel ritorno dei quarti di finale, dove la Var è stata decisiva in favore della squadra di Ole Gunnar Solskjaer. Il futuro del giocatore è nelle mani della Federazione francese che potrebbe decidere di comminargli una maxi-squalifica in Ligue 1. Il brasiliano è stato polemico coi giocatori più giovani del club dopo la sconfitta col Rennes: “Devono essere più rispettosi e ascoltare di più. Quando sono stato promosso in prima squadra nella mia carriera ho sempre ascoltato i più grandi. Penso che debbano seguire questa strada”. Dopo queste dichiarazione l’addio del brasiliano è più vicino?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy