Campione “vecchio”…fa buon brodo

Campione “vecchio”…fa buon brodo

Un campione ferito nell’orgoglio, considerato oramai sul viale del tramonto…è pericolosissimo. La storia recente è piena di calciatori che, una volta “scaricati”, hanno saputo reinventarsi altrove e tornare a vincere.

di Redazione Il Posticipo

BUFFON

buffon-italia-marzo-2016-ifa-696x391

Gigi Buffon sembra sempre più vicino al Paris Saint-Germain. L’ormai ex estremo difensore della Juventus pare convinto di accettare l’offerta dei francesi e di giocarsi così almeno una stagione (forse due) ancora ad altissimo livello. Una sfida importante, dimostrare al mondo di saper ancora parare meglio di tutti. Di non essere un calciatore finito, nonostante qualche acciacco e la carta di identità. E attenzione. Un campione ferito nell’orgoglio, considerato oramai sul viale del tramonto…è pericolosissimo. La storia recente è piena di calciatori importanti che, una volta “scaricati” perchè un po’ avanti negli anni, hanno saputo reinventarsi altrove e tornare a vincere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy