Benvenuti nella Premier di Mark Wahlberg: pronostici e sfondoni, buona la prima

Benvenuti nella Premier di Mark Wahlberg: pronostici e sfondoni, buona la prima

Rapper, produttore televisivo e famosissimo attore. Insomma, ci sarà qualcosa che a Mark Wahlberg non riesce bene? Sì, i pronostici e la pronuncia delle squadre di Premier League.

di Redazione Il Posticipo

È stato un rapper, ora è un produttore televisivo e uno dei volti più amati del grande schermo. Tra il 1991 e il 1996 era conosciuto come Marky Mark quando incideva su compact-disc i propri brani musicali ma dal 1997 la sua carriera di attore ha preso il volo con la nomination agli MTV Movie Awards come miglior cattivo con il film Paura. Ci sarà pure qualcosa che Mark Whalberg non sa fare! Ebbene sì. Tra le cose che il buon Mark Robert Michael non potrebbe mai fare, da oggi, possiamo annoverare il ruolo di commentatore della Premier League.

ANCHE VEGGENTE? – La BBC ha pubblicato su Twitter un video in cui il buon Mark si esibisce in una serie di pronostici sulla prossima giornata del campionato inglese. La prima cosa che si può notare è il secco 3-1 pronosticato in favore del Tottenham Hotspur contro il Liverpool. Non sappiamo se tale pronostico sia dovuto alla scarsa conoscenza del campionato o dal grande senso dell’umorismo del poliedrico artista ma Mark prosegue e rincara la dose: “segna Dele Alli”, il quale però è già stato segnalato tra gli indisponibili per la partita contro i Reds dalla stampa sportiva inglese.

LA PRONUNCIA – Un altro punto che i sottotitoli in pieno stile meme, di gran tendenza ai giorni nostri, sottolineano è la pronuncia dei nomi delle squadre: Borne-Mouth, Leicester Square (e non City), Waterford (e non Watford), Fullman (e non Fulham), e pronosticando il risultato di Southampton-Brighton and Hove Albion dice: “ehm, diciamo Southampton perché non riuscirei a dire l’altro nome un’altra volta… 4-2”.

IL FEEDBACK – Come al solito, trattandosi di un Tweet, il web si supera grazie alle risposte degli utenti. C’è chi sostiene che probabilmente Wahlberg abbia frequentato le scuole dei ‘latinos’ e chi dice che in fondo ‘Waterford’ suona meglio. C’è invece chi usa il pretesto per sferrare un colpo su una questione aperta da secoli: “è ammirevole come gli ‘yankees’ macellino la lingua inglese”. Conclude un’utente di sesso femminile: “È davvero carino dunque gli è concesso”. In ogni caso il video è virale e c’è chi ringrazia Mark per il pronostico in favore della propria squadra. Anche se magari…non si chiama esattamente così!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy