Barcellona, Messi arrabbiato con i tifosi: “Non avrebbero dovuto fischiare Coutinho”. E intanto Neymar…

Barcellona, Messi arrabbiato con i tifosi: “Non avrebbero dovuto fischiare Coutinho”. E intanto Neymar…

Alla fine della penultima partita di Liga contro il Getafe, Lionel Messi si è arrabbiato con i propri tifosi perché hanno fischiato Philippe Coutinho. Nel frattempo, a Parigi, qualcuno si sfrega le mani.

di Redazione Il Posticipo

Non deve essere facile essere protagonisti di una stagione giocata al di sotto dei propri standard. Non deve essere facile neanche esprimere il proprio calcio e rendersi conto che le aspettative del pubblico corrispondono a qualcosa di estremamente diverso da quello che si ha da offrire. Ancora molto più difficile, poi, quando questo capita all’acquisto più oneroso di un club. Figuriamoci come possa essere tragico se questo accade al Barcellona. In poche frasi, ecco riassunta la stagione di Philippe Coutinho che esce dal campo alla penultima di campionato sommerso dai fischi del Camp Nou. Il direttore de El Larguero riporta che Messi è arrabbiatissimo con i propri tifosi in quanto aveva chiesto loro di non farlo.

ARRABBIATO – “Messi è arrabbiato perché aveva chiesto che Coutinho non venisse fischiato ma loro continuano a farlo. Come se non bastasse, hanno anche fischiato Busquets. Messi ha motivo di essere arrabbiato”. Queste sono le parole riportate da Goal.com che il direttore del popolare programma radiofonico sportivo iberico di Cadena SER. A quanto pare il numero dieci argentino si aspettava di vedere dei segnali distensivi da parte del popolo del Camp Nou ma questi non sono arrivati e, anzi, la situazione pare peggiorata. Vero è che la stagione del ventiseienne brasiliano non è stata una delle migliori della sua carriera ma, va bene che si parla del Barcellona, ma parlare di un flop con certi numeri e certe giocate messe in mostra sembra abbastanza impietoso.

FELICE – Intanto, nel resto d’Europa e nel mondo, si parla di un Barça fortemente insoddisfatto del fantasista verdeoro: sembra che i 160 milioni di euro investiti per assicurarselo dal Liverpool siano visti come una grossa perdita, come un investimento sbagliato ed è per questo che gira voce, soprattutto in Spagna, Inghilterra e Francia, che i Blaugrana vogliano rivenderlo subito proprio per non rischiare che il suo valore di mercato si abbassi ulteriormente. Ma perché questa voce fa tanto rumore in Francia? Beh, stando a quanto riporta l’Equipe, un compagno di nazionale di Coutinho, Neymar Jr, sarebbe molto ben disposto ad accoglierlo al Paris Saint-Germain e il ricchissimo club non dovrebbe avere grossi problemi ad offrire al Barça una cifra ragionevole. Il problema potrebbe però sorgere ancor prima di sedersi al tavolo delle trattative visto che tra i due club non corre buon sangue dopo la vicenda legata proprio a O’Ney. Gli scenari possibili, almeno in questa direzione, sono abbastanza nebulosi ma la testata francese assicura che Neymar sarebbe felice di accogliere il compagno di nazionale a Parigi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy