Bale, l’agente rivela: “Gareth vuole il Real! Ma con Zidane non va d’accordo perché…”

Bale, l’agente rivela: “Gareth vuole il Real! Ma con Zidane non va d’accordo perché…”

Tra il gallese e il francese non corre buon sangue… come insegna quanto accaduto lo scorso anno prima e dopo la finale di Kiev! Secondo l’agente Jonathan Barnett, entrambi potrebbero decidere di lasciarsi tutto alle spalle per il bene dei Blancos…

di Redazione Il Posticipo

Quante volte si è sentito dire che prima di tutto viene la maglia e il resto è secondario? Troppe forse. Resta il fatto che non è di certo facile restare in un club in cui ti senti un estraneo… e in cui è tornato il tuo grande “nemico”! Continua ad essere una stagione particolare per Gareth Bale, che dopo l’eliminazione con l’Ajax agli ottavi di finale di Champions League si è persino dato al golf pur di non pensarci! Dopo il flop europeo, il presidente Florentino Perez ha richiamato in panchina Zinedine Zidane costringendo il gallese di fatto a porsi qualche domanda in più sulla sua possibile permanenza nel club. Che tra i due non corra buon sangue è noto praticamente a tutti…

STILE DI GIOCO – Secondo quanto rivelato dall’agente Jonathan Barnett al podcast della BBC Football Daily, il contrasto tra il suo assistito Bale e il tecnico Zidane nasce da divergenze legate al modo differente di vedere il calcio: “Gareth voleva giocare in un modo, l’allenatore voleva che giocasse in un altro… E con il tempo le cose tra i due sono peggiorate”. Una situazione esasperata, diventata un pizzico surreale dopo l’ultima finale di Champions, vinta dai Blancos grazie alla strepitosa doppietta del gallese che però non sarebbe riuscita a rompere il ghiaccio tra i due. Adesso che il francese è tornato sulla panchina del Real per il gallese diventa cruciale scegliere che fare a fine anno…

FUTURO REAL? – Nonostante il futuro di Bale al Bernabeu sia stato messo in dubbio da parecchi addetti ai lavori dopo la notizia del ritorno di Zidane, l’agente del fuoriclasse tira dritto e rivela la volontà del suo assistito: “Gareth vuole giocare tutta la sua carriera al Real Madrid. Se non funziona, ne parleremo di nuovo. In Spagna è molto felice. Parlerà con l’allenatore…. Se lo fai giocare come vuole e lo fai scendere in campo per un po’ di partite, Gareth può fare la differenza”. L’esonero di Santiago Solari è stato accolto come una benedizione da Bale e dal suo agente: l’argentino ha spedito spesso il gallese in panchina, facendogli perdere di fatto il ritmo partita: così si spiegano i tre gol appena segnati dal giocatore nella Liga dall’inizio dell’anno ad oggi. Zidane deciderà di ripartire da Bale nella sua seconda vita da allenatore del Real? Rinunciare a uno col suo talento non è per nulla semplice… nonostante qualsiasi possibile divergenza!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy