Arbeloa shock: “Spero che a Messi non manchi troppo per ritirarsi, conto i giorni…”

Arbeloa shock: “Spero che a Messi non manchi troppo per ritirarsi, conto i giorni…”

C’è qualcuno che davvero spera di non vedere più in campo la Pulce in tempo breve? Sì, proprio l’ex difensore dei Blancos, che nella sua prima uscita da opinionista TV ha subito sparato in alto…

di Francesco Cavallini

Nonostante muova passione e denaro a livelli forse mai visti, il calcio resta comunque uno sport. In cui valori come il rispetto dell’avversario dovrebbero essere dati per scontati. E poi quando c’è qualcuno che è evidentemente tra i migliori al mondo, vederlo in campo è comunque una gioia, anche se gioca con una maglia che non è quella della propria squadra. Sicuri? Beh, Alvaro Arbeloa non la pensa esattamente così. Come riporta Mundo Deportivo, l’ex calciatore del Real Madrid è diventato opinionista per la celebre trasmissione “El Chiringuito” e ha esordito col botto nella sua prima puntata. Il cui titolo potrebbe tranquillamente essere “non sono antibarcellonista, ma…”.

RITIRO – Come sempre, dietro quel “ma” c’è un mondo. Arbeloa non è contro il Barça a partito preso, ma spera che contro il Lione “perda pure l’allenamento, perchè quando il Barcellona perde è sempre una cosa positiva per il Real Madrid”. E soprattutto, attacca Leo Messi. C’è davvero qualcuno che spera di non vederlo più in campo in tempo breve? Sì, proprio l’ex difensore dei Blancos. “È bravo, ma non sono mai stato in grado di godermelo. E non credo che lo farò mai. Anzi, spero che non gli manchi troppo per ritirarsi, conto i giorni”. Ok la rivalità ma forse l’ex calciatore dei Blancos esagera, sperando in un addio della Pulce in breve tempo?

STORIE TESE – In realtà c’è sotto una storia mai del tutto risolta. I due si sono scontrati in un Clasico nel 2013. Anche in quell’anno le due squadre si sono incontrate in Coppa del Re e proprio alla fine della partita di andata la Pulce aveva stranamente dato in escandescenze, a causa del gioco un po’ troppo pesante del difensore. “Tonto, che ti guardi? Ti aspetto al Camp Nou”, queste le parole che Messi avrebbe rivolto ad Arbeloa secondo Goal. Alla fine, comunque, i due al Camp Nou si sono visti davvero e per la gioia dell’ex nazionale spagnolo, il Real ha espugnato la fortezza catalana e vinto 1-3, nonostante Messi in campo. E visto che si può vincere anche se la Pulce gioca, forse è il caso di smetterla di augurargli…un ritiro anticipato!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy