35 anni fa l’addio a Rino Gaetano, le sue canzoni rivivono grazie ai tifosi del Crotone

35 anni fa l’addio a Rino Gaetano, le sue canzoni rivivono grazie ai tifosi del Crotone

di Redazione Il Posticipo

La sua musica ha accompagnato la fantastica cavalcata del Crotone in serie A. Oggi ricorre il 35esimo anniversario della sua morte, ma Rino Gaetano, nato proprio a Crotone, con le sue note e le sue parole, fa ancora parte della vita di tutti noi.

Le sue canzoni come inno ideale del Crotone

I tifosi calabresi hanno scelto le sue canzoni come inno ideale della propria squadra del cuore, a rafforzare un legame identitario tra sport, territorio e musica. Non solo Ma il cielo è sempre più blu, brano del 1975, tra i più conosciuti del cantautore, altro gettonatissimo pezzo, cantato a squarciagola sugli spalti sia in casa che in trasferta, è stato A mano a mano, simbolo di questa indimenticabile promozione in serie A. Solo una curiosità, il testo di questa canzone non è di Rino Gaetano, ma di Riccardo Cocciante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy