Il presidente italiano del Leeds si aggiudica i diritti tv della Liga per il Regno Unito

Il presidente italiano del Leeds si aggiudica i diritti tv della Liga per il Regno Unito

Eleven Sports, società fondata dal proprietario del Leeds United Andrea Radrizzani, si è aggiudicata i diritti TV della Liga nel Regno Unito battendo Sky.

di Redazione Il Posticipo
radrizzani

Se non bastasse l’affare Mediapro-Lega Calcio, con la situazione dei diritti audiovisivi del prossimo campionato di Serie A ancora in alto mare, arriva dall’Inghilterra la notizia di un nuovo sconvolgimento delle trasmissioni calcistiche che riguarda il Regno Unito, ma anche la Spagna e…l’Italia. Dopo vent’anni, rischia di terminare l’era della Liga targata Sky Sports UK. Il colosso di Murdoch ha infatti perso l’asta che riguardava l’assegnazione dei diritti del campionato spagnolo nei territori di Sua Maestà. E, come riporta il Guardian, ad aggiudicarsela è stata la Eleven Sports, società fondata da un italiano, Andrea Radrizzani. Milanese, co-fondatore di MP&Silva, proprietario del Leeds…e ora anche dei diritti della Liga.

LEEDS – Radrizzani ha rilevato il Leeds United da Massimo Cellino, prima da co-proprietario e poi da unico azionista. E la sua figura sta pian piano emergendo nel variegato mondo dei grandi capi delle squadre calcistiche inglesi. La Premier League e la Football League ospitano infatti il maggior numero di proprietari stranieri e il classe 1974 si sta mettendo particolarmente in mostra. Forse più per le doti affaristiche che per i risultati sul campo, dato che il Leeds galleggia a metà classifica in Championship senza mai aver avuto veramente l’occasione di agganciare almeno il treno playoff. Ma dietro una scrivania Radrizzani ci sa fare sul serio. Al punto che dopo tredici anni di “esilio” dovuti al crac della società nel 2004, ha riacquistato lo storico impianto di Elland Road, che è quindi tornato di proprietà del club. E ora, attraverso la sua società Eleven Sports, Radrizzani inizia davvero a competere sul terreno dei grandissimi. Almeno per quel che riguarda l’economia dello sport, magari in attesa di far tornare il Leeds in Premier League.

DIRITTI TV – L’acquisto dei diritti della Liga apre infatti nuove prospettive per l’imprenditore lombardo. Che, oltre a puntare ad acquisire anche i diritti della Championship, una volta “soffiato” il campionato spagnolo a Sky dovrà anche decidere come gestirlo. Le opzioni sul tavolo sono molte. La prima è quella di creare un proprio canale e offrire la Liga in abbonamento. La seconda è quella di offrire i diritti (tutti o in parte) alle piattaforme satellitari (la stessa Sky, ma anche BT Sports). E l’ultima la possibilità di lanciare un servizio on demand online, senza la necessità di una produzione televisiva. Una mossa ambiziosa, che tra l’altro spiega anche la scelta del Leeds (accolta tra le polemiche) di effettuare una tournée in Myanmar. Del resto il mercato asiatico è la base da cui la Eleven Sports ha lanciato il suo assalto al mondo dei diritti audiovisivi. E visti i risultati, Radrizzani dovrà anche ringraziare quella parte di mondo in qualche modo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy