Allarme Barcellona: non sa più vincere? Ma Valverde difende Messi…

Allarme Barcellona: non sa più vincere? Ma Valverde difende Messi…

Terzo pareggio consecutivo per i catalani, Real Madrid a meno sei e qualche dubbio. La stagione blaugrana si complica improvvisamente, ma l’allenatore prova a tenere alto il morale dell’ambiente… e prende le difese della Pulce!

di Redazione Il Posticipo

Il Barcellona non sa più vincere? Il terzo pareggio consecutivo tra campionato e coppe fa venire qualche dubbio nell’ambiente blaugran,a che sembrava in totale controllo della sua stagione…prima che il Real Madrid risorgesse! Il ritorno della squadra di Santiago Solari sta facendo scricchiolare le certezze che Leo Messi e compagni avevano fino a qualche settimana fa. Da ottobre ad oggi il mondo si è praticamente ribaltato: dopo il 5-1 subito il Camp Nou, i Blancos erano finiti noni in classifica e avevano deciso di allontanare Julen Lopetegui dalla panchina, chiamando al suo posto Solari… l’uomo che oggi mette pressioni al Barcellona!

TROPPI PAREGGI? – In una settimana la stagione blaugrana si è complicata! Tutto è cominciato col pareggio in casa contro il Valencia: ospiti avanti 2-0, a metterci una pezza ci ha pensato la doppietta di Messi. Sempre al Camp Nou è arrivato il Real nell’andata delle semifinali di Coppa del Re: ospiti avanti dopo sei minuti con Lucas Vazquez, nella ripresa Malcom ha pareggiato i conti. Sul campo dell’Athletic Bilbao invece i gol non sono arrivati. Nel post-partita il tecnico Valverde ha provato a tenere alto il morale: “Siamo ancora in una posizione di classifica molto forte, ma certamente sappiamo di dover continuare a vincere le partite da adesso fino alla fine della stagione”.

MESSI STA BENE – Al San Mames di Bilbao è tornato titolare Messi dopo l’assenza dal primo minuto nel Clasico per un problema alla coscia. Valverde però, come riporta il Mirror, spegne sul nascere qualsiasi insinuazione sullo stato di forma della Pulce: “Leo sta bene e ha giocato al 100%. Ha avuto qualche difficoltà come tutta la squadra. Quando gioca è convinto che tutto vada bene”. Insomma: non ci sarebbe nulla di cui preoccuparsi. Il tecnico e tutto l’ambiente sperano che la Pulce sia in formissima in vista del prossimo filotto di impegni. Il prossimo weekend c’è il Valladolid in casa e poi ben quattro trasferte: Lione (andata degli ottavi di Champions), Siviglia (Liga) e ben due di fila sul campo del Real (prima il ritorno delle semifinali Coppa del Re e poi la Liga). Nelle prossime settimane il Barça si gioca tantissimo. E dovrà avere un Messi al massimo. Altrimenti lo spauracchio Real potrebbe farsi sempre più inquietante…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy