Nico Rosberg, campione del mondo…di gelati!

Nico Rosberg, campione del mondo…di gelati!

Dai bolidi al…carretto. Cosa fa Nico Rosberg oltre a commentare la F1? Il gelataio. L’ex pilota ha realizzato un vecchio sogno: aprire una gelateria nel pieno centro di Ibiza.

di Redazione Il Posticipo

Dai bolidi al…carretto. Cosa fa Nico Rosberg oltre a commentare la F1? Il gelataio. L’ex pilota ha realizzato un vecchio sogno: aprire una gelateria nel pieno centro di Ibiza, fra il porto e il castello, in un’area perfetta per garantire un volume d’affari consistente.

STOP – Rosberg si è ritirato oltre due anni fa dalle corse: era il 2016 e Nico si era appena laureato campione del Mondo. A che prezzo? Troppo stress e la consapevolezza di aver raggiunto il massimo. Come dichiara in una intervista rilasciata a Expansion, il Campione del Mondo di F1, unico a inserirsi nel duopolio fra Hamilton e Vettel, ha parlato della propria esperienza motoristica. “Non è stata una decisione difficile, anche se vedo che Valentino Rossi, per esempio, è ancora in pista e ha voglia di correre. Mi sento bene. Sentivo che era quello che dovevo fare. E sono molto felice della mia vita”. E ha detto stop.

GELATI – La sua nuova vita è molto più rilassante. Del resto un’attività a Ibiza non è esattamente quanto peggio possa capitate. Rosberg ha cercato e voluto realizzare il progetto con la moglie Viviane, per staccare definitivamente dal mondo delle corse. “La corsa richiede un’intensità enorme e ho dovuto lottare con una forza incredibile negli ultimi anni, è stato molto bello e ho raggiunto il mio obiettivo, vincendo il Mondiale, ma questo è tutto, la mia vita ora è molto diversa, più rilassata e più libera, mi piace, è molto bello così”. La gelateria, Vivi’s Creamery , si trova nel vecchio porto di Ibiza , di fronte al vecchio mercato. Un luogo privilegiato. Il gusto preferito? La vaniglia. “Il mio gusto preferito. Quando ero pilota spesso ero costretto a rinunciarvi”.

FUTURO – Nico comunque non ha lasciato definitivamente il mondo dei motori: commenta in tv in GP, un ruolo che non dispiace: “ Lo trovo molto divertente e mi permette di essere vicino al mio mondo Mi piace fare televisione, ma non ho intenzione di commentare tutte le gare. Quest’anno ne farò circa otto, quelli che mi attraggono di più. Inoltre, ora sto anche lavorando come investitore in auto elettriche. Credo sia la tecnologia del futuro, ed è anche necessario sostenerlo per il suo contributo alla sostenibilità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy