Un top team in infermeria: i grandi assenti dell’andata degli ottavi di finale di Champions League

Un top team in infermeria: i grandi assenti dell’andata degli ottavi di finale di Champions League

Le partite d’andata degli ottavi di finale di Champions League sono alle porte: tra sfide entusiasmanti e frecciatine mediatiche, ecco i grandi assenti di questo turno. Un top team in infermeria.

di Redazione Il Posticipo

Atletico-Juve

Cuadrado-Barzagli-

Nel calcio, anche se si spera che non accada mai, ci si deve spesso interfacciare con delle assenze per vari motivi tra i quali, il più frequente è l’infortunio. Nella partita d’andata degli ottavi di finale di Champions League, diverse squadre dovranno fare i conti con qualche assenza di lusso e per quanto si possa essere bravi a costruire rose lunghe con sostituti di buon livello, la mancanza di un titolare lascia sempre un certo peso. Per cominciare dalle italiane, ad esempio, si può pensare ai dubbi che circondano la difesa della Juve: Chiellini e Bonucci hanno avuto qualche problema ma al momento l’unico indisponibile confermato per la sfida contro l’Atletico del 20 febbraio è Cuadrado. In compenso, sembra che Barzagli sia arruolabile. È l’Atletico a tirare un sospiro di sollievo. Dopo aver avto tre quarti della rosa ai box per lungo tempo, i top player sembrano pronti a rientrare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy