Tragedie sfiorate: quando compagni e colleghi si trasformano in angeli custodi

Tragedie sfiorate: quando compagni e colleghi si trasformano in angeli custodi

Ciciretti e Mancosu salvano la vita di Scavone in Lecce-Ascoli. Non è il primo caso che compagni di squadra e avversari si trasformano in angeli custodi…

di Redazione Il Posticipo

TERRORE

154909914827095

Attimi di terrore, fortunatamente senza conseguenze. La sfida fra Lecce e Ascoli ha rischiato di trasformarsi in un dramma, ma la grande paura è durata meno di una notte. Scavone, il calciatore che è rimasto senza sensi sul campo dopo uno scontro di gioco, è fuori pericolo di vita. Decisivo, l’intervento dei compagni di squadra Ciciretti e Mancosu che, mantenendo sangue freddo e lucidità, sono riuscito a estrarre la lingua dalla bocca del centrocampista impedendogli di soffocare. La brutta avventura è alle spalle. E non è il primo caso che i compagni di squadra si trasformano in angeli custodi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy