Rimonte all’ultimo minuto: in Champions non è finita…finchè non è finita

Rimonte all’ultimo minuto: in Champions non è finita…finchè non è finita

La vittoria dell’Inter conferma un dogma che è meglio non dimenticare mai. In Champions League la partita non è finita…finchè l’arbitro non fischia. Altrimenti, tutto può succedere.

di Redazione Il Posticipo

Inter-Tottenham

 (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)
(Photo by Claudio Villa – Inter/Inter via Getty Images)

Pazza Inter. Che in sei minuti ribalta il mondo e forse il girone di Champions, che già sembrava compromesso a neanche dieci giri d’orologio dalla fine della partita. Ma prima Icardi, con la sua firma all’esordio nell’Europa che conta, poi Vecino completano una rimonta clamorosa. Che regala morale alla squadra di Spalletti e che dimostra un dogma che è meglio non dimenticare mai. In Champions League la partita non è finita…finchè non è finita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy