Piccole italiane d’Europa: la Dea sogna la Champions, ma Chievo e Sampdoria ci hanno rimesso la Serie A…

Piccole italiane d’Europa: la Dea sogna la Champions, ma Chievo e Sampdoria ci hanno rimesso la Serie A…

L’Atalanta punta alla Champions dopo aver assaggiato l’Europa League negli ultimi due anni. Ma in passato le coppe hanno riservato brutte sorprese a chi ci è arrivato impreparato…

di Redazione Il Posticipo

Dea

(Photo by PA Images via Getty Images)
(Photo by PA Images via Getty Images)

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini vince, convince… e sogna la Champions League, Lo scorso anno la Dea ha fatto ottime cose in Europa League (fuori col Borussia Dortmund ai sedicesimi), quest’estate però non è riuscita a conquistare il pass per la fase a gironi (fuori col Copenaghen nei preliminari). Dovesse arrivare la qualificazione alla prossima Champions, la Dea tornerebbe indietro nel tempo ai fasti della Coppa delle Coppe 1987-88, quando il club bergamasco (che giocava in B) è stato eliminato dal Malines in semifinale (doppio 2-1 per i belgi che poi hanno vinto la coppa). Ma non si tratta certo dell’unica esperienza di una piccola grande italiana in Europa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy