Il “nemico” in panchina: Conte, Sarri e gli altri, da vecchi avversari a nuovi condottieri?

Il “nemico” in panchina: Conte, Sarri e gli altri, da vecchi avversari a nuovi condottieri?

Conte all’Inter, Sarri verso la Juventus e per la Roma spunta Mihajlovic. Quello dell’accordo con il vecchio “nemico” sembra un po’ il letimotiv di questo mercato degli allenatori…

di Redazione Il Posticipo

Inter

Buffon-Conte

All’Inter arriva la rivoluzione. Conte è il nuovo tecnico, tra scene di giubilo e…qualche mugugno. Quelli dei tifosi juventini, che chiedono di rimuovere la stella allo Stadium del nuovo tecnico nerazzurro. Ma anche qualche interista non è esattamente felicissimo di accogliere alla Pinetina un altro simbolo della Vecchia Signora, dopo aver ingaggiato già Beppe Marotta. Qualcuno parla apertamente di “patto con il diavolo” e stavolta il Milan non c’entra. Qualcun altro si chiede, a questo punto, quand’è che arriverà anche Nedved. Ma quello dell’accordo con il vecchio “nemico” sembra un po’ il letimotiv di questo mercato degli allenatori…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy