Morire per una partita? La lista nera si allunga…

Morire per una partita? La lista nera si allunga…

La morte del tifoso nerazzurro di 35 anni, rimasto ucciso durante gli scontri con i tifosi napoletani, allunga la lista nera. Tanti, troppi, i morti per una partita di calcio.

di Redazione Il Posticipo

TRAGEDIA

giuseppe-meazza-san-siro_i1vd5em4vomj12nlb23586l1f

Si può morire per una partita? Tre anni dopo la morte di Ciro Esposito, il calcio italiano piange ancora una giovanissima vita. Il tifoso dell’Inter  ha perso la vita in seguito alle ferite riportate dopo gli scontri che hanno coinvolto le due tifoserie. Aveva solo 35 anni. Una tragedia che purtroppo si ripete ciclicamente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy