Mister 100 milioni: assegni a nove cifre per prospetti e campioni nel mercato estivo

Mister 100 milioni: assegni a nove cifre per prospetti e campioni nel mercato estivo

Una cifra del genere non capita tutti i giorni e avrebbe scandalizzato tantissimi appassionati qualche anno fa, ma oggi cento milioni sono il minimo sindacale per portare a casa un top player in grado di fare la differenza. Fra promesse e certezze, o investimenti a breve termine, vi sono diverse opzioni.

di Redazione Il Posticipo

MISTER 100 MILIONI

(ASF/ALEXANDRE PONA)

Mister 100 milioni. Una cifra del genere non capita tutti i giorni e avrebbe scandalizzato tantissimi appassionati qualche anno fa, ma oggi un assegno a 9 cifre è il minimo sindacale per portare a casa un top player in grado di fare la differenza. Fra promesse e certezze, o investimenti a breve termine, vi sono diverse opzioni. La prima è Joao Felix. Guardiola avrebbe messo gli occhi su su lui, classe 1999, attaccante del Benfica. Al suo primo anno tra i professionisti, il giovane calciatore ha collezionato numeri importanti. Il mercato moderno, però, non fa sconti, e ad una prima valutazione, per portare via il portoghese dal Benfica, servono la bellezza di 100 milioni di euro. Anche perchè la clausola è di 120!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy