Meteore: i calciatori che hanno ballato una sola notte o al massimo un’estate…

Meteore: i calciatori che hanno ballato una sola notte o al massimo un’estate…

Meteore. Giocatori che sembravano dover spaccare il mondo o senza i quali sembrava impossibile poter giocare a calcio. E che poi sono finiti miseramente nel dimenticatoio.

di Redazione Il Posticipo

METEORE

nuovo.archivio.foto_.ganso_.brasile.azione.538x358-300x200

Meteore. Giocatori che sembravano dover spaccare il mondo o senza i quali sembrava impossibile giocare a calcio. E finiti miseramente nel dimenticatoio. Esemplare, in questo senso, l’avventura di Ganso nel grande calcio. Che in fondo non è mai iniziata. Il brasiliano ha raccolto a malapena sedici presenze in due anni al Siviglia. Arrivato in Europa in ritardo rispetto la media (26 anni), è stato accolto tra l’entusiasmo generale, giustificato dalla vittoria di una Copa Libertadores (tra le altre cose) con il Santos. Pochi sprazzi di luce, fino ad essere completamente avvolto dall’oscurità e terminare nel dimenticatoio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy