Mercato invernale show: tra Salah, citofoni, cene andate a male e…pellicciotti!

Mercato invernale show: tra Salah, citofoni, cene andate a male e…pellicciotti!

Chi lo dice che è solo una sessione di “riparazione”? In passato c’è stato anche chi a gennaio ha cambiato il corso di una stagione. E non sono mancate le rivolte popolari per bloccare scambi su assi roventi e nemmeno… i tradimenti!

di Redazione Il Posticipo

Colpaccio

(Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)
(Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Luis Muriel come Mohamed Salah? Qualche anno dopo la Fiorentina ci riprova a sbarcare il lunario con l’acquisto… in prestito! Le basi sono diverse da allora: nel gennaio 2015, quando l’egiziano sbarcò in Serie A dopo aver lasciato il Chelsea, era uno sconosciuto per il pubblico italiano. Il colombiano invece è un cavallo di ritorno che si è già fatto notare da noi con le maglie di Sampdoria, Udinese e Lecce in passato. In fondo ritentare non costa nulla o quasi, si saranno detti a Firenze. Ma nel mercato invernale non ci sono stati solo colpacci e si è visto… di tutto!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy