Scheletri…nell’armadietto: le maglie italiane più brutte di sempre

Scheletri…nell’armadietto: le maglie italiane più brutte di sempre

Le maglie dai colori e dalle fantasie discutibili non sono certo una caratteristica circoscritta ai campionati esteri. Anche in Italia qualcuno ha provato a prendersi l’ambito (?) premio per la maglia più brutta. E ci sono delle candidature importanti…

di Redazione Il Posticipo

NAPOLI MIMETICO

maglia-mimetica-napoli

La maglia, croce e delizia dei tifosi. Il simbolo della squadra, quella che (in teoria) regge il sudore dei calciatori. E che, a volte, è davvero brutta a vedersi. E persino chi dovrebbe apprezzarla a prescindere, non ce la fa proprio a pensare che in fondo sia bella. Come l’ormai celeberrima divisa mimetica del Napoli, tanto discussa quanto poco compresa. Un colore, il verde camouflage, mai visto nei pattern della storia del club partenopeo, nè prima nè dopo la stagione 2013/14. Per fortuna, verrebbe da aggiungere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy