Ceferin dice no: addio Superlega e niente Mondiali a 48 squadre. Quando il calcio boccia…le regole

Ceferin dice no: addio Superlega e niente Mondiali a 48 squadre. Quando il calcio boccia…le regole

Nuovo “no” di Ceferin. Nessuna Superlega. Proposta bocciata totalmente anche da Agnelli. E per la UEFA, no anche al Mondiale a 48 squadra. Due “no” che si uniscono a tante altre idee rivoluzionarie che non hanno raccolto, o solo in parte, consensi nel mondo del calcio.

di Redazione Il Posticipo

SUPERLEGA

superlega_europea

Ceferin, con Agnelli, boccia la Superlega. Giudicata “troppo noiosa”. L’appeal dei big match sarebbe snaturato. Una vittoria anche del presidente della Juventus e dell’ECA, che chiude il discorso Superlega. E assieme ai piani ormai abbandonati per il nuovo super-torneo, ci sono tante altre idee rivoluzionarie che nel corso dei decenni hanno raccolto più o meno consensi nel mondo del calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy